Lago di Santa Maria – Foto di Luciano Terzi
in foto: Lago di Santa Maria – Foto di Luciano Terzi

I Laghi di Revine sorgono come due gioielli incastonati tra le Prealpi venete e le colline trevigiane. Sulle loro sponde si affacciano deliziosi borghi come Revine Lago, con il castello di Monte Frascone (XIII secolo) e il Santuario di San Francesco da Paola (XVIII secolo). I piccoli specchi d'acqua sono divisi tra il comune di Revine Lago e di Tarzo.

Lago di Lago – Foto Wikipedia
in foto: Lago di Lago – Foto Wikipedia

Il Lago di Lago e il Lago di Santa Maria hanno origine glaciale. Oggi separati da un piccolo istmo paludoso, in origine formavano un grande specchio d'acqua nato dopo il ritiro del ghiacciaio del Piave. Sulle sponde del Lago di Lago sorge il Parco Archeologico del Livelet, un luogo che riporta indietro i visitatori di migliaia di anni. L'intera struttura mira a ricostruire un villaggio preistorico e sono presenti tre palafitte che si riferiscono ad un periodo che va dalla fine del Neolitico alla prima Età del Bronzo. Il ritrovamento di alcune selci e materiali litici e di argilla, infatti, lascia dedurre l'esistenza di un villaggio palafitticolo risalente a migliaia di anni fa. Gli utensili e gli oggetti presenti all'interno delle capanne permettono di addentrarsi nella vita quotidiana dell'epoca, per un emozionante viaggio nel passato che entusiasmerà tutta la famiglia.

Diversi sono gli eventi e le manifestazioni che si tengono all'interno dell'area. In particolare sono organizzate attività didattiche a tema archeologico e naturalistico, oltre a escursioni per grandi e piccini, con attività di esplorazione alla scoperta della fauna locale o romantiche passeggiate notturne lungo i laghi. In più, nelle vicinanze si trovano le Grotte del Caglieron, un meraviglioso spettacolo naturale tra stalattiti e cascate. Se amate gli eventi culturali, nel periodo estivo si tiene il Lago Film Fest, un festival internazionale del cinema indipendente.