Numana – Foto Pixabay
in foto: Numana – Foto Pixabay

Le Marche sono una regione tutta da vivere e da esplorare. Oltre all'attrattiva culturale di città d'arte come Urbino, questa zona dell'Italia centrale presenta una costa dal mare limpido e cristallino, un  Eden incontaminato che prende il nome di Riviera del Conero. Tra i suoi gioielli più splendidi c'è Numana, definita "la Signora della Riviera". La città presenta una parte antica, Numana Alta, che si erge su una falesia a picco sul mare, e la zona di Marcelli o Numana Bassa, che costituisce la parte più moderna con hotel, residence e diversi stabilimenti attrezzati. La caletta di Numana Alta, detta Spiaggiola, è l'ideale per lo snorkeling grazie alle sue acque calme e cristalline, che regalano l'impressione di trovarsi in una piscina naturale. Proseguendo si trova la suggestiva spiaggia Sottosanta, definita Spiaggia dei Frati. Tra la Spiaggiola e la Spiaggia dei Frati si trova la Caletta delle Tartarughe, centro di riabilitazione per numerosi esemplari di Caretta Caretta che vengono seguiti fino al loro rilascio in mare. Per l'occasione vengono organizzate iniziative come il Tartaday, che permette a tutta la famiglia di assistere alla liberazione delle tartarughe.

Nel centro storico in via la Fenice troviamo l'Antiquarium Statale, che ospita diversi reperti risalenti a un periodo tra il Paleolitico e l'età romana. In Piazza del Santuario ci troviamo al cospetto del meraviglioso Palazzo Comunale e del Santuario del SS. Crocifisso. Quest'ultimo ospita un pregiato crocifisso ligneo in stile romanico che si dice provenga dalla Terra Santa. Particolarmente suggestivo il panorama che si presenta ai nostri occhi da Piazza Nuova, dove la Riviera del Conero si mostra in tutta la sua bellezza. Un'altra splendida zona panoramica è quella di Piazza della Torre dove è esposta la statua del Pescatore, un bronzo realizzato da Johannes Genemans. La Torre, simbolo medievale della città, costituisce ciò che resta dell'antica Parrocchia di San Giovanni. Col tempo ha ormai perso l'originaria forma di torre per assumere quella di arco. Di grande suggestione anche la Costarella, vicolo popolare e caratteristico interamente costituito di scalini. Anticamente era percorso dai pescatori che si recavano al porto, mentre oggi in estate diventa uno spazio ideale per l'allestimento di mostre pittoriche. Il calendario è contrassegnato da eventi di ogni genere: spettacoli, iniziative culturali e mercatini artigianali ed enogastronomici. Inoltre, dal porticciolo di Numana partono numerosi traghetti per la Spiaggia delle Due Sorelle, considerata una delle spiagge più belle d'Italia.