Il 2012 è cominciato e sarà un anno ricco di eventi sportivi per la capitale del Regno Unito. Londra infatti si appresta ad ospitare le Olimpiadi e le Paralimpiadi del 2012, i più grandi tra gli appuntamenti sportivi del pianeta. Questi due eventi richiameranno milioni di persone in una città che già di per sé ha un afflusso turistico immenso: nonostante ciò Londra sta ampliando e potenziando le sue infrastrutture, già moderne e avanzate, per poter accogliere una tale portata di visitatori. Ma se guardiamo all'Italia, ci saranno due ulteriori appuntamenti ad attenderci all'inizio dell'anno: i due incontri calcistici della Champions League Arsenal-Milan e Chelsea-Napoli.

GIOCHI OLIMPICI 2012

londra sport 2012 tower bridge

Foto di robmcm

I Giochi della XXX Olimpiade si terranno dal 27 luglio al 12 agosto 2012. Arrivano a Londra per la terza volta, dopo il 1908 e il 1948: la capitale inglese sarà quindi la prima città in assoluto ad aver ospitato per tre volte le Olimpiadi. Non è stata comunque un'impresa facile: Londra ha scippato all'ultimo minuto la vittoria a Parigi, considerata la favorita. Per rendere onore all'impegno la città si è data da fare nel potenziamento delle infrastrutture. Lo Stadio Olimpico, la cui costruzione è iniziata nel 2007, è stato completato nell'aprile del 2011: si trova nell'area di Straftford, in Marshgate Lane. La costruzione viene definita come "Stadio Isola" in quanto il terreno su cui è edificato è circondato completamente da dal Bow Back Rivers, un complesso fluviale costituito dai corsi d'acqua del Lee, fiume che confluisce nel Tamigi. L'intera area è soggetta a un progetto di riqualificazione territoriale chiamato Stratford City che, partito nel 2007, dovrebbe vedere la conclusione nel 2020. Esso prevede la costruzione di aree ricreative e parchi giochi, hotel, appartamenti, centri commerciali e strutture di servizio pubblico. Lo stadio inoltre fa parte del complesso dell'Olympic Park, che prevede numerosi impianti sportivi che sfrutteranno le infrastrutture costruite per i Giochi Olimpici. Lo stadio stesso è una struttura versatile concepita per ospitare numerosi eventi, tra i quali i Mondiali di Atletica del 2017.

GIOCHI PARALIMPICI 2012

londra eventi sportivi 2012

Foto di Jose A. Herran

Ai Giochi Olimpici seguiranno come di consueto quelli Paralimpici: la XIV edizione delle Paralimpiadi avrà la sua cerimonia di apertura il 29 agosto 2012 e si chiuderà il 9 settembre 2012. In questo caso Londra ospiterà per la prima volta i Giochi Paralimpici poiché all'epoca della sua ultima Olimpiade l'evento non era ancora stato creato. La doppia edizione dei Giochi richiede a una città il possesso di una rete di trasporti altamente sviluppata per poter gestire i continui spostamenti di enormi masse di persone: in questo caso il Comitato Olimpico Internazionale è stato perplesso sul fatto che Londra, nonostante sia fornita di una metropolitana efficientissima, potesse rispondere a tale esigenza. Questo soprattutto in vista delle competizioni di vela a Portland, isola raggiungibile solo su strade dove il traffico è generalmente molto congestionato. Londra ha promesso un incremento del servizio pubblico con l'istituzione di 900 bus navetta per l'area di Portland; e  una linea ferroviaria speciale di treni super-veloci, la Javelin, che sia operativa per tutto il periodo dei Giochi Olimpici. È inoltre attualmente in costruzione una funivia che oltrepassi il fiume Tamigi per raggiungere l'Olympic Park.

CHAMPIONS LEAGUE

londra sport 2012 trasporti

Foto di Carl Jones

Olimpiadi e Paralimpiadi possono oscurare la fama di qualsiasi altro evento sportivo, ma gli italiani attendono maggiormente due eventi sportivi schedulati per marzo: le partite degli ottavi di finale della Champions League. Arsenal-Milan si terrà il 6 marzo all'Emirates Stadium, mentre l'incontro di Chelsea-Napoli avverrà il 14 marzo allo Stamford Bridge. L'annuncio di questi importanti eventi calcistici ha fatto naturalmente lievitare i prezzi dei voli per Londra per quelle date, ma nonostante tutto gli aeroporti delle capitale inglese registreranno comunque un notevole afflusso dal nostro paese. Si sa, il tifoso italiano non bada a spese quando si tratta della sua squadra del cuore. Ma, se organizzato come si deve, il viaggio può essere un'ottima occasione per visitare la città al di là del proprio interesse sportivo: per poterne godere al meglio le bellezze vi diamo in questo articolo dei consigli di viaggio su cosa vedere a Londra.