Montecampione. Foto di Mauro Piovani
in foto: Montecampione. Foto di Mauro Piovani

Montecampione è una località che si trova sulle montagne lombarde. Un piccolo borgo arroccato nella Val Camonica dove godersi momenti di tranquillità e pace. Da pochi anni è arrivata alla ribalta grazie alla presenza di moderne stazioni sciistiche che l'hanno fatta diventare una meta molto richiesta dove trascorrere le vacanze in montagna in Lombardia. Ma un viaggio a Montecampione non è solo sci, infatti, proprio qui si trovano le pitture rupestri della civiltà camuna, uno dei più importanti esempi di insediamento preistorico nel nord Italia. Inoltre sono presenti diversi sentieri per l'escursionismo, che l'hanno resa una meta perfetta anche per l'estate. Montecampione è anche benessere, un luogo in cui fondersi con la natura, ma soprattutto è natura attiva. Ideale per chi ama semplicemente camminare oppure per gli sportivi.

Montecampione per gli amanti della natura
Sciare a Montecampione
Come arrivare a Montecampione

Montecampione per gli amanti della natura

Lago Bianco. Foto di Giovy
in foto: Lago Bianco. Foto di Giovy

Possiamo dire che a Motecampione la natura non manca: sentieri da percorrere in bicicletta o a piedi, scorci mozzafiato e aria fresca, sono solo alcune cose che offre la località. Dal borgo si possono raggiungere facilmente i parchi dell’Adamello e dello Stelvio che rappresentano il vero patrimonio ambientale della Val Camonica. I laghi, i ghiacciai, i torrenti, le foreste e gli animali fanno vivere la natura più incontaminata. Oltre alle passeggiate tra i sentieri le altre attività che si possono praticare a Montecampione sono il pattinaggio, i percorsi in mountain bike o alle gite fuori porta, per vedere la natura incontaminata che circonda il piccolo borgo.

Montecampione è anche la città del benessere, infatti, per rilassarsi non c'è niente di meglio che una giornata alle terme, tra cui le più famose sono quelle di Boario.

Sciare a Montecampione

Kawabonga Snowpark Montecampione. Foto di Mauro Piovani
in foto: Kawabonga Snowpark Montecampione. Foto di Mauro Piovani

Montecampione è una zona sciistica giovane, ma che in poco tempo ha conquistato il cuore di molti amanti della montagna. Montecampione è un oasi di pace, fuori dal caos cittadino, dove dimenticarsi dei problemi per rifugiarsi nella tranquillità e nel bianco candore della montagna. Le piste da sci sono direttamente affacciate sul centro del paese e si può scegliere tra 30 chilometri di tracciati per lo sci alpino, che si snodano sul Dosso Beccherie, mentre per gli amanti dei percorsi adrenalinici, la zona sotto Monte Corniolo è il luogo più ideale, con piste emozionanti, da non perdere. Le piste panoramiche per lo sci alpino si sviluppano fra i 1.200 ed i 2.000 metri. Le piste sono adatte a tutti i tipi di sciatori, dai più esperti ai principianti.

Come arrivare a Montecampione

Per arrivare a Montecampione in auto, si può prendere l'autostrada Milano-Venezia, con uscita a Seriate. Da qui seguire indicazioni per Lovere, oltrepassato Lovere bisogna proseguire sulla super strada ed uscire a Piancamuno. Al semaforo girare a destra; attraversare la carreggiata e, girando a sinistra, seguire le indicazioni per Montecampione. Proseguire per 10 chilometri in salita. L'alternativa è prendere sempre l'autostrada Milano-Venezia, ma uscire a Rovato. Da qui seguire per Valle Camonica, Tonale. Prendere l'uscita Pian Camuno-Montecampione. Al semaforo di Piancamuno le indicazioni sono uguali alle precedenti.

La località è raggiungibile anche in pullman con mezzi che partono da Milano, seguendo per Bergamo, Boario Terme e Montecampione. Se si viaggia in treno bisogna prendere la linea da Milano Centrale per Brescia, da questa stazione prendere il treno in direzione Boario Terme.