Disneyland Paris Natale 2010

Per festeggiare il Natale con la famiglia una soluzione potrebbe essere quella di andare in un luogo che sia adatto al divertimento di tutti, dei genitori come dei bambini. E cosa incarna al meglio questo criterio se non un posto magico, dove i sogni diventano realtà? Stiamo parlando ovviamente di Disneyland, e per la precisione di Disneyland Paris, dove le fiabe prendono vita: dal momento che abbiamo a disposizione nel nostro continente il parco di divertimenti per eccellenza non c'è bisogno di volare oltre oceano per conoscere Topolino, Paperino e compagnia. Anzi, in particolar modo la visita al parco parigino può essere l'occasione per delle belle vacanze in Francia, con tutto il contesto che ne deriva. O anche solo per celebrare il capodanno 2011 nella Ville Lumiere.

In realtà non vorremmo uscire dal parco per niente al mondo. La gioia per i piccoli di conoscere questi personaggi ormai età non è paragonabile a niente di quello che possano trovare fuori dalle mura incantate di Disneyland. E in particolar modo questo Natale non vorranno mancare per niente al mondo: è stato infatti costruito un villaggio di Santa Claus, con l'incontro con Babbo Natale in persona e i suoi fidi assistenti elfi. Per non parlare della parata, tutta in tema natalizio, "C'era una volta un sogno". Tra le altre novità c'è da segnalare l'incontro in pubblico tra Biancaneve e il Principe Azzurro, e la cerimonia di illuminazione dell'albero di Natale alla quale prenderanno parte Topolino e Minni.

Prenotare è semplice, e in più vi è anche un'offerta per le vacanze di Natale:  prenotando per tre o quattro giorni si ottiene un giorno in più al parco con ulteriore pernottamento e prima colazione gratis. L'offerta vale per uno dei sette alberghi del parco o per l'Hotel Elysees Val Europe. Se invece preferite alloggiare fuori dal parco conviene prenotare uno degli alberghi presso la Gare de Lyon, ovvero una delle stazioni principali della caoitale francese dalla quale si arriva facilmente anche al parco. Se optate per questa soluzione probabilmente passerete solo un paio di giorni all'interno di Disneyland, e ne approfitterete per delle vacanze a Parigi con la famiglia: vi ricordiamo che non è impresa da poco e pochi giorni non bastano, ma in fondo se siete con la famiglia quello che conta è divertirsi e passare un bellissimo capodanno, magari godendosi i fuochi d'artificio dalle rive della Senna.