Flickr
in foto: Flickr

C'è un luogo di montagna affascinante e magico proprio due passi da una delle più caotiche città d'Italia. Infatti, basta spostarsi di pochi chilometri da Milano per trovarsi in un posto stupendo: i Piani di Bobbio. Questa località si trova nel comune di Lecco, a cavallo tra le province di Milano e Bergamo,  in una conca dove si sviluppa uno dei punti più belli delle piste della Valsassina.Una cabinovia vi porterà fino in cima a questa località dove i paesaggi sono stupendi; innevati d'inverno e ricchi di verde in estate.n Gli incantevoli monti, nella stagione estiva diventano mete di numerose passeggiate ed escursioni più o meno impegnative, mentre nei mesi invernali la località si trasforma in un comprensorio sciistico con piste di discesa di ogni grado di difficoltà, tutto ciò la rende una delle mete più ambite per le vacanze in montagna in Lombardia.

Flickr
in foto: Flickr

Gli amanti della neve qui troveranno piste da discesa ed itinerari fuori pista collegati con quelli della Valtorta. Gli impianti di risalita servono circa 30 chilometri di piste, orientate soprattutto agli sciatori poco esperti e principianti, infatti questo è un ottimo luogo per chi vuole muovere i primi passi sugli sci. Bobbio vanta 9 piste blu, 11 rosse e 3 nere servite da una telecabima, 5 seggiovie tra cui la nuovissima Camosci, e 3 skilift. Tra le piste più note si ricordano le nere Baite di Nava. Cedrino e Orscellera Super, adatte in particolar modo agli esperti, mentre la più lunga (2,6 km) è la Nube Bianca.Gli amanti del fondo possono invece cimentarsi sugli anelli di Piani di Bobbio e su altri tracciati che si snodano da Cremeno a Barzio.  Nei pressi degli impianti è collocato uno snowpark dotato di 5 rail e diversi jump.

Il comprensorio è immerso nella Valtorta, una zona molto affascinante da visitare con borghi antichi, tutti da scoprire e visitare. Tra questi meritano menzione Sant’Antonio alla Torre, le Borgate di Grasso e Cantello e le contrade di Piani, Scasletto, Costa, Rava, Ceresola e Fornonuovo, ciascuna coi suoi scorci rurali ben preservati. Sono dei luoghi che sembrano essersi fermati nel tempo, che appaiono autentici come allora e ricchi di tradizioni. Inoltre non potrete andar via senza aver gustato il piatto tipico di queste zone montane: la polenta taragna, una particolare polenta di grano saraceno con il formaggio. Tra gli altri prodotti tipici vi sono lo scapinasc e i sassetti della Valsassina, dei biscotti croccanti con mandorle e i caviadini.