San Valentino 2011 Venezia

Tra le innumerevoli destinazioni che potrebbero allietare la vacanza di San Valentino alle numerose coppie di innamorati in attesa della loro festa, Venezia si pone sicuramente ai primi posti delle scelte di molte di loro. Città romantica per eccellenza, soprattutto per chi viene dall'estero: è la città italiana col più alto afflusso turistico dopo Roma, e praticamente l'immagine del nostro paese è associata alla sua laguna. Molti di quelli che hanno trascorso almeno una volta le vacanze in Italia lo hanno fatto per visitare la Serenissima, e probabilmente non avranno visto altro. E anche tra gli italiani la città si pone come una tra le mete turistiche più assidue. La spettacolare città sull'acqua rappresenta un meraviglioso panorama per chiunque, e lo è di più se a visitarla sono coppie di fidanzati in cerca di un weekend romantico.

Nel caso di San Valentino ricordiamo che il fine settimana si può prolungare di un giorno, dal momento che il 14 febbraio cade di lunedì. Venezia risulta una scelta davvero azzeccata per una vacanza di tre giorni. Raggiungibile in poche ore di macchina per chi vive al nord o al centro, e facilmente in aereo per chi viene dal sud: le compagnie di voli low cost easyJet e Wind Jet operano collegamenti con gli aeroporti di Napoli, Roma, Catania e Palermo. Anche la scelta di dove dormire a Venezia è estremamente semplice, data la quantità di ostelli, alberghi, bed and breakfast presenti in città. Per quanto riguarda gli innamorati l'ultima soluzione è sicuramente la più indicata, per poter godere di un'atmosfera più intima e familiare in linea con lo spirito della vacanza. Anzi, altamente consigliato è cercare di trovare residenti che affittino camere o posti letto all'interno delle loro case, facendovi vivere l'esperienza di dormire in uno degli antichi palazzi di cui la città è piena: meglio ancora farsi dare indicazioni di prima mano sui luoghi migliori da visitare e i posti più convenienti per mangiare.

Ovviamente per la coppia non può mancare il giro in gondola: nell'immaginario collettivo il viaggio d'amore a Venezia è rappresentato proprio dagli amanti che si stringono in barca mentre il gondoliere intona qualche canzone del repertorio classico italiano d'annata. Tra un canale e l'altro si passeggia sopra i vari ponti: i più celebri il Ponte di Rialto e il Ponte dei Sospiri (che non ha niente a che vedere con i sospiri degli innamorati). Passaggi obbligati per visitare i vari luoghi d'interesse, primo tra tutti la Basilica in piazza San Marco, l'unica piazza propriamente detta tra "campi" e "campielli". Buon San Valentino 2011 a Venezia.