Agriturismo

Una vacanza gratis! Un sogno di molti italiani in questo tempo di crisi, dove il budget dedicato al piacere e quindi alle vacanze è sempre più limitato. Nel mese di Novembre questo miraggio potrebbe diventare realtà, certo per avere un soggiorno gratuito ci si dovrà rimboccare le maniche, e dare qualcosa in cambio ai bed and breakfast che aderiranno all'iniziativa. Stiamo parlando della Settimana del baratto, che si tiene in Italia dal 19 al 25 Novembre, è un'iniziativa lanciata da Bed & Breakfast quattro anni fa per rispondere a due esigenze: da un lato quella dei proprietari dei B&B che possono usufruire di opere di manutenzione, ricevere attrezzature e servizi senza dover sborsare nulla, e quella dei viaggiatori che potranno lasciare a casa il portafogli e viaggiare proprio grazie al baratto al posto della moneta. Un buon motivo per andare in vacanza a Novembre ed un ‘ottima occasione per trascorrere un week end fuoriporta in cambio di piccoli lavoretti, come servizi fotografici, manutenzione, riparazioni idrauliche o elettriche, lezioni di ballo, insomma qualunque campo nel quale si eccelle.

L’idea di riscoprire il baratto in un periodo di difficoltà economica è illuminante e piace molto a tutti, non solo per l’aspetto meramente economico, ma anche per restituire il giusto valore all'idea di ospitalità da un lato e all'abilità manuale o creativa dall'altro. Infatti non è un caso che all'iniziativa abbiano aderito un elevato numero b&b in tutta Italia, ciascuno con la propria lista dei desideri, cioè quei beni o servizi scambiabili con pernottamento e colazione. La Settimana del Baratto entra a pieno titolo nel calendario delle vacanze degli italiani che vogliono risparmiare, ma soprattutto riscoprire il senso autentico dell'ospitalità fatto di scambio di esperienze,. conoscenze ed professionalità. In qualsiasi momento dell'anno, una vacanza gratis è sempre la ben accettata, se poi si ha la possibilità di fare un'esperienza nuova ed originale facendo anche pubblicità alla propria attività o alla  propria professionalità, tanto meglio.

colazione

Foto di Eleonora Gianninetto

Come funziona la vacanza a costo zero? Quasi 2200 strutture, sparse in tutto lo stivale, hanno accettato di partecipare all'iniziativa e apriranno gratuitamente le loro porte ai viaggiatori in cambio di prestazioni naturali o di oggetti da barattare. Durante la settimana dal 19 al 25 Novembre i B&B che hanno aderito all'iniziativa accetteranno di scambiare un soggiorno di una o più notti in cambio di beni oppure di servizi, basta concordare la merce di scambio con il gestore prima della partenza. Molte strutture hanno bisogno di servizi fotografici o di piccole opere d manutenzione, ed accettano di scambiare queste prestazioni regalando la permanenza nella propria struttura, infondo questa pratica conviene ad entrambe le parti, un modo innovativo per viaggiare a costo zero sfruttando unicamente la fantasia e le conoscenze di ciascuno. Gli spunti sono tantissimi, basta avere anche un pò di fantasia, se per esempio siete degli esperti di cucina, potrete barattare le vostre gustose ricette con un paio di notti di pernottamento e colazione inclusa; se siete collezionisti di dvd o dvx e non avete più lo spazio in casa per conservarli, un'idea potrebbe essere portarli in dono ai gestori di una struttura ricettiva in cambio di un indimenticabile weekend. Altre strutture richiedono invece una mano nei lavori stagionali, come la raccolta degli ortaggi, sono strutture che ricordano gli agriturismi e che solitamente propongono agli ospiti che soggiornano gratuitamente di lavorare al mattino per avere il pomeriggio libero durante la loro permanenza. E ancora se siete abili nell'usare il computer ci sono strutture a cui serve il sito, una pagina Facebook, qualche lezione su come si usano i software più comuni. Questa iniziativa ha avuto così tanto successo che sono più di 800 i B&B che accettano questa pratica tutto l'anno.

Per partecipare non bisogna far altro che accedere al sito, la Settimana del Baratto, e scegliere la regione o il b&b in cui si vuole soggiornare ed osservare la lista dei desideri dei gestori aderenti e verificare se qualcuno fa al caso nostro.  Una volta individuato un b&b, basta mettersi in contatto coi gestori e accordarsi direttamente in base alle competenze dell’uno e alle necessità dell’altro. Altrimenti un'altra possibilità è l'autocandidatura, inserendo la propria proposta, in questo modo sarà la struttura a contattare voi.  Navigare all'interno del sito è come essere dentro un mercato virtuale dove si possono attingere moltissime idee di baratto. Se domanda ed offerta si incontrano, magari dopo una trattativa, il gioco è fatto e avremo ottenuto una vacanza in italia  gratis. Le idee e le richieste di certo non mancano, troverete tante strutture nei posti più belli dal Nord al Sud d'Italia, e se avete poco tempo a disposizione potrete approfittare proprio dei paesaggi vicini a casa per godersi due o tre giorni di riposo dalle ormai lontane vacanze estive.

La foto principale è di toprural