Le Maldive a novembre.
in foto: Le Maldive a novembre.

Tra i periodi dell'anno al di fuori dell'estate in cui si voglia organizzare qualche viaggio all'estero (specialmente in relazione alle vacanze al mare), novembre è tra quelli che vanno curati di più per quanto riguarda le questioni atmosferiche, le stagioni e insomma, il tempo in generale. Partire in questo mese presenta molti vantaggi: il traffico turistico è meno intenso, per cui gli amanti della quiete troveranno la loro pace; inoltre è un periodo fortemente fuori stagione (l'estate è bella che finita e l'inverno deve ancora arrivare), per cui si troveranno tante buone offerte a prezzi scontatissimi. Ma, nonostante ciò, decidere dove andare in vacanza a novembre non è facile, poiché bisogna vedere se avremo dalla nostra parte fratello sole o se al contrario le divinità della pioggia hanno intenzioni malevoli.

Valutazioni sul meteo
Estero
Italia

Canarie a Novembre

Foto di Xavi

Il meteo e il clima a novembre sono dei fattori imprescindibili per la scelta della nostra destinazione. Ci sono alcune località che si trovano a delle latitudini che concedono loro il sole tutto l'anno: le isole Canarie, ad esempio. Conosciuto come l'"arcipelago dell'eterna primavera" è una destinazione perfetta in ogni mese: ma tra novembre e dicembre si trovano i voli più economici, prima che inizi l'alta stagione. Sempre a proposito di risparmio, questo è il periodo migliore per partire per le Maldive:  la stagione delle piccole piogge sta finendo e il rischio di incappare in qualche rovescio è minimo, ma proprio per questo i prezzi dei resort e dei voli sono i più bassi della stagione. Il numero di turisti è comunque ridotto al minimo, quindi troverete la vostra pace. E, per gli appassionati di snorkeling e immersioni, questo è il periodo dell'anno in cui l'acqua è più trasparente che mai, e la ricchezza della fauna marina di quelle parti è conosciuta in tutto il mondo. Lo stesso ragionamento possiamo applicarlo per una delle mete preferite nel mare caraibico: la Giamaica. Ci troviamo nel picco della stagione delle piogge, ma le precipitazioni durano solo poche ore: se si vuole correre il rischio si risparmia un bel po' sul prezzo dell'intera vacanza.

Messico a Novembre

Foto di Luiz Eduardo

Novembre all'estero

I Caraibi non sono comunque una meta da tenere in considerazione: siamo infatti in piena stagione degli uragani. Meglio allora ripiegare sulla vicina Florida, che offre buone temperature sia sul versante dell'Oceano Pacifico, che su quello del Golfo del Messico. A tal proposito, anche le spiagge del Messico sono un'ottima destinazione: in questo caso avrete la possibilità di alloggiare in resort magnifici a prezzi non troppo elevati, di godere di spiagge tropicali bellissime, ma soprattutto di visitare uno dei paesi più affascinanti e caratteristici dell'America Latina. Da tenere in considerazione anche che la differenza tra i due emisferi fa avvertire il cambio di stagione (autunno a nord, primavera a sud): per cui meglio scegliere le zone con situazioni climatiche stabili. L'Africa è sempre una buona soluzione: Gambia, Ghana, Mauritius e Capo Verde sono le destinazioni ideali per il clima secco e non troppo caldo. Se poi del freddo non ve ne importa un fico secco, allora potrebbe interessarvi la Cannabis Cup di Amsterdam (l'idea la buttiamo là così, come se non interessasse a nessuno…)

Nepal a novembre

Foto di Prashant Shrestha

In America Latina avete molte mete tra cui optare: Cile e Perù sono delle buone scelte, ovviamente per vacanze più esplorative, che di mare; mentre in Brasile potete visitare delle città bellissime, come Rio de Janeiro, e nel frattempo farvi il bagno (e non fa ancora così tanto caldo). Se siete più interessati a dei viaggi culturali, India, Cina e Nepal sono le destinazioni perfette. In generale molti paesi asiatici rappresentano un'ottima scelta, dal momento che ormai le precipitazioni sono minime. Un viaggio in Thailandia è l'ideale, poiché questi sono i mesi più caldi per crogiolarsi al sole sulle bellissime spiagge tropicali. Le vacanze estive sono ormai finite, ma il mondo è talmente vasto che ce n'è per ogni periodo dell'anno.

Novembre in Italia

In Italia dovrete stare attenti al cattivo tempo. Novembre comincia ad essere capriccioso, per cui meglio riparare in luoghi chiusi capaci di garantirvi tranquillità e divertimento, oppure mirate a sortite veloci ed efficaci in luoghi particolarmente attraenti nel periodo. Per questo motivo suggeriamo qualche Spa, in cui poter riposare al calduccio le vostra membra stanche. Ci sono anche terme gratuite, ma in questo caso torna l'incognita maltempo (dato che sono all'aperto). Per quanto riguarda le incursioni di un giorno o due, vi ricordiamo che novembre è un mese ricco di feste. D'accordo, non ci sono le sagre di agosto, non ci sono i funghi di settembre, e se qualcuno ha iniziato a fermentare il vino e talaltri a picchiare gli olivi per farne cadere i frutti, è anche vero che – teoricamente – è presto iniziarne a godere i sapori.

Ma buttiamo giù qualche idea. In primo luogo il 31 ottobre è Halloween e se puntate a un parco divertimenti in Italia potreste trovare qualche evento che si prolunga al giorno successivo. In secondo luogo è vero che il vino non è ancora pronto, ma nell'aria se ne sente già il profumo. Lo potete sentire nei pressi di Bolzano, al Merano Wine Festival, generalmente organizzato per la seconda settimana del mese. A proposito di gustose bevande, nello stesso periodo si tiene il Festival del Whisky a Milano. Altra festa da vedere (soprattutto se non ci si sente direttamente coinvolti) è la Festa dei Cornuti che si tiene l'11 novembre in diverse città italiane.

[In apertura: foto di Neville Wootton]