Il 12 febbraio Taurasi si vestirà a festa: grazie all’organizzazione dell’EPT di Avellino, Fuoco Barocco, intento a valorizzare i prodotti e la cultura irpina in un’ottica di promozione turistica composta di sagre e manifestazioni. Adesso tocca al Castello Baronale di Taurasi, che ospiterà una cena barocca dal titolo “Alla Corte del principe diVino”, il 12 febbraio.

Dalle ore 20.00 il centro storico di Taurasi ospiterà una grande festa animata dallo Studio Festi e i suoi brillanti spettacoli danzanti. Lo spazio inoltre sarà allestito da stand in cui si potranno degustare prodotti tipici locali, in particolar modo i tre vini DOCG di Irpinia: Il Taurasi, il Fiano di Avellino e il Greco di Tufo. Il tutto accompagnato dalle esibizioni folkoristiche di suonatori e cantori a braccio.

Per gli ospiti del Castello, sede dell’enoteca regionale, saranno previsti un invitante pasticcio di cinghiale al tartufo nero e una zuppa di farro con fagioli, castagne e funghi. Seguono una maialata e peperoni con “codognata”. Per i dolci babà e una cioccolata con mousse al caffè. Il tutto ovviamente innaffiato dai prestigiosi vini summenzionati, e all’insegna di una ricostruzione fedele alle scenografie e ai colori di quattro secoli fa: le tavole verrano imbandite seguendo gli stilemi della tradizione barocca, che nelle sue opere pittoriche presentava sempre una rappresentazione vivida ed esaltante dell’agricolutra.

Costo della cena 35 €, fino ad esaurimento, prenotabili sul sito dell’EPT, o presso l’Info-Point dell’Ente Provinciale per il Turismo di Avellino in via Due Principati, 32 A ad Avellino, telefono 0825/747321. Il ricavato verrà devoluto in beneficenza alla fondazione “Francesca Rava” per le vittime del terremoto di Haiti.

castello baronale Taurasi

Giuseppe D’Angelo