Monte Miletto – Foto Wikipedia
in foto: Monte Miletto – Foto Wikipedia

Situato nel cuore d'Italia, il piccolo Molise non avrà forse la risonanza di regioni più blasonate, ma nonostante la ridotta estensione del suo territorio è una meta al top per una vacanza in montagna. L'azione dei venti regala vette innevate per tutta la stagione invernale, offrendo le condizioni ideali per sciare in Italia. La sua natura incontaminata è caratterizzata da fitte vallate che si estendono su panorami mozzafiato: uno scenario da cartolina tutto da esplorare e che rende al meglio sia in estate che in inverno.

L'Appennino Molisano è composto da tre importanti formazioni: le Mainarde, il Matese e l'Alto Molise che danno vita rispettivamente ai fiumi Volturno, Biferno e Trigno. La vetta più alta del Molise è il Monte Meta (2.242 m), compreso nella catena montuosa dei Monti della Meta, situata al confine tra Lazio, Abruzzo e Molise. Il Massiccio del Matese è il più antico del Molise con vette che superano i 2.000 metri e una natura mozzafiato, con fiumi, torrenti, querce, aceri e abeti. Le principali località montane sono  invece Campitello Matese e Capracotta che vantano impianti sciistici all'avanguardia e una variegata offerta per gli sport invernali.

Sciare in provincia di Campobasso

Campitello Matese è uno dei uno dei maggiori comprensori sciistici del Sud Italia, situata a 1.400 metri sul livello del mare. L'area è un paradiso delle escursioni in estate e una rinomata stazione sciistica in inverno. Il territorio presenta meraviglie naturali come boschi lussureggianti o grotte che sembrano scolpite nella roccia. Con la neve questa località rivela tutto il suo splendore, spiccando come un gioiello ammantato di un candore surreale. Campitello dispone di 40 km di piste e 7 impianti di risalita. In particolare la pista Del Caprio è la più famosa e frequentata. Assieme al tracciato Cristallo, ha ricevuto l’omologazione della Federazione internazionale di sci per poter disputare gare di Coppa del Mondo. C'è spazio anche per gli amanti del freestyle con una pista a gobbe, itinerari fuoripista con percorsi naturali e il Ghost Snowpark suddiviso in tre zone in base all'esperienza. Non mancano piste da bob, carving e piste di pattinaggio. Gli amanti dello sci nordico possono invece trovare tre anelli di crescente difficoltà. Le piste si trovano tra i 1450 e i 1900 metri di quota.

Bojano è una località ricca di tradizioni culturali e folkloristiche, offre la calma e la serenità di un villaggio montano immerso nella natura più incontaminata. Il territorio è infatti circondato da boschi, sorgenti e laghi artificiali. Grazie al suo centro storico colmo di testimonianze del passato, risulta un perfetto punto di partenza per avventurarsi sulle piste di Campitello Matese.

L'Appennino del Molise in estate riserva infinite sorprese ai provetti esploratori. Sui monti del Matese è possibile effettuare percorsi di trekking a piedi o in bicicletta, in quad o a cavallo, in particolare nell'oasi WWF di Guardiaregia e Campochiaro. Qui gli sportivi potranno provare emozioni forti come il parapendio o dedicarsi ad altre attività come tennis o calcio.

Sciare in provincia di Isernia

Capracotta sorge a 1.430 metri di altitudine e ospita due importanti impianti sciistici. Qui infatti è presente una pista per lo sci alpino e una per lo sci di fondo, con anelli di lunghezza complessiva di 15 km.  Dominato dal Monte Capraro (1.730 m), il suo territorio conserva magnifici esemplari di flora e fauna. La località è un punto di riferimento per lo sci di fondo, ma presenta anche uno skilift e una seggiovia per lo sci alpino. Capracotta è in grado di offrire strutture ricettive dotate di ogni confort e ristoranti dove gustare le tipiche specialità gastronomiche. Questo la rende la soluzione ideale per trascorrere un weekend in montagna sia d'estate che d'inverno.

Prato Gentile è un'altra località che sorge nel cuore dell'Appennino molisano ed è caratterizzata da panorami suggestivi che incantano lo sguardo e il cuore. Appartiene al comune di Capracotta ed è immerso nella natura più incontaminata, dando l'opportunità di praticare numerosi sport. La zona è perfetta per lo sci di fondo, merito di piste come la “Mario di Nucci”, sede di competizioni di alto livello. L'area possiede un anello escursionistico ed una pista per il riscaldamento degli atleti, il tutto dislocato attorno al moderno Stadio per lo sci nordico. Inoltre Prato Gentile è situata a breve distanza dagli impianti di risalita di Campitello Matese e del Monte Capraio-Capracotta che permettono di praticare sci alpino e snowboard.