9 Dicembre 2010
17:04

Viaggi per Capodanno: l’imbarazzo della scelta

Alcune proposte tra le centinaia disponibili per passare il veglione di Capodanno in vacanza lontano da casa.

Da un po' di tempo vi suggeriamo mete e destinazioni per le vostre vacanze in concomitanza del 31 dicembre: questo per tutti quelli che decidono di festeggiare il veglione di fine anno al di fuori della propria casa, al di fuori della città natale, magari proprio al di fuori del proprio paese. E c'è solo l'imbarazzo della scelta: le agenzie di viaggi cominciano a mettere in vetrina le proprie proposte già da ottobre, e i tour operator prenotano camere su camere negli alberghi delle località più frequentate dai viaggiatori intercontinentali.

Località favorita da molti per la stagione fredda è Sharm el Sheik, la perla del Mar Rosso: non solo per la possibilità di poter trascorrere qualche giorno al caldo e potersi fare il bagno come si fosse ancora in estate (per di più godendosi la splendida fauna marina che popola la barriera corallina), ma anche per l'accessibilità dei prezzi dei pacchetti viaggio. Inoltre è una buona occasione per visitare l'Egitto, una terra misteriosa dalla storia millenaria: oltre alle mini escursioni nel deserto, si può optare anche per tour più lunghi come una giornata al Cairo o a Luxor. In questi casi si decide di investire un po' di più per la vacanza, ma ne vale la pena. Anche perché si è protetti dall'assicurazione di un viaggio organizzato; altrimenti si può fare da soli, ma in questo caso attenzione a prendere tutti i provvedimenti dal caso, a partire dal preparare bene i documenti per l'Egitto.

Se poi parliamo di investimenti per la nostra vacanza e mettiamo da parte il vil danaro senza badare a spese (dopotutto ce lo meritiamo) possiamo spingerci ancora oltre. Ad esempio possiamo concederci una vacanza in Kenya, dove tra un bagno nell'Oceano Indiano e una cena in un ristorante tipico possiamo dedicarci anche a un safari. Oppure alle Maldive: la particolarità di questo arcipelago è l'essere composto da centinaia di piccole isole e spesso si tratta di interi resort, dove la struttura alberghiera copre l'intera area dell'isola. Dal lato opposto del globo c'è un altra area geografica conosciuta per essere meta turistica tra le più ambite: ai Caraibi, il fascino delle Islas los Roques vi ammalierà con le bellezze del suo parco marino nazionale.

Ma restiamo in Italia, e scegliamo di passare l'ultimo dell'anno nel nostro Belpaese. Ci piace la montagna? Allora decidiamo di passare le vacanze di Capodanno in Trentino, dove grazie alle abbondanti nevicate non ci mancherà di praticare i nostri sport invernali preferiti. O, in alternativa, cercare il relax in qualche centro benessere. Se invece preferiamo l'Abruzzo, Roccaraso è la nostra meta, e possiamo anche decidere di andarci spendendo di meno: basta alloggiare fuori dal centro, in qualche paesino a meno di mezz'ora di auto, e risparmieremo sicuramente sul costo dell'albergo: nel piccolo borgo di Alfedena troviamo due alberghi principali che organizzano la cena del veglione con musica e animazione. La vicina Castel di Sangro è invece un comune più grande molto frequentato dai turisti invernali, che girano tra pub, locali e mercatini di Natale in attesa dell'ultima notte dell'anno

Viaggi di Capodanno a Istanbul, in Turchia: foto dell'antica Bisanzio
Viaggi di Capodanno a Istanbul, in Turchia: foto dell'antica Bisanzio
Come risparmiare per Capodanno
Come risparmiare per Capodanno
Pacchetto per Capodanno 2011: le scelte delle agenzie
Pacchetto per Capodanno 2011: le scelte delle agenzie
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni