I 13 km di spiaggia per i non fumatori promossi dal comune di La Ciotat

Il comune vicino Marsiglia ha promosso, con un decreto legge, l'istituzione di alcuni chilometri di spiaggia vietata ai fumatori.

la spiaggia non fumatori

La cittadina di La Ciotat, vicino Marsiglia, ha inaugurato per questa estate 2011 la prima spiaggia per non fumatori di Francia; l'amministrazione comunale, seguendo l'esempio di New York, pare aver fiutato la tendenza più salutista dei francesi, una scelta che potrebbe sembrare impopolare (ma in realtà non lo è).

E dopo la spiaggia di Parigi lungo la Senna, è ancora la Francia che fa parlare di novità di quest'estate: nella Plage Lumiere campeggia un grande cartello che ricorda che il fumo è off limits, ed invita a spegnere la sigaretta prima di spalmarsi la crema solare e a dedicarsi all'abbronzatura e al mare. A sorvegliare il rispetto del divieto è la polizia, e per i trasgressori la multa è fino a 35 euro.

Per i fumatori non resta che godersi le bionde fuori dall'ingresso del lido; non tutti, però, disprezzano l'iniziativa del comune di La Ciotat. Uno di loro, infatti, riesce addirittura ad apprezzare i vantaggi dell'iniziativa: "non è una cattiva idea – dice un bagnante con il vizio del fumo – perchè ci impedisce di fumare tutto il giorno ed evita che i bambini trovino e mettano in bocca i mozziconi di sigarette". Il divieto, comunque, non è totale e riguarda solo 13 km di spiaggia, lasciando ai fumatori incalliti altri chilometri di bagnasciuga a disposizione.