Voli per Londra da Bergamo e Verona

Abbiamo già visto come Londra sia una città facilmente raggiungibile dall'Italia: non solo parecchi dei nostri aeroporti sono serviti da compagnie di voli low cost e non, ma gli aerei possono atterrare nei pressi della capitale inglese su ben cinque aeroporti, ognuno più o meno lontano dal centro città. Insomma, i voli per Londra non mancano, e prenotando in anticipo si può spendere davvero molto poco: ad esempio voli per Londra da Napoli da qui a un mese possono costare anche meno di 20 euro per tratta. Vediamo invece che possibilità ci sono su due tra gli aeroporti più frequentati del nostro paese, individuando i voli per Londra da Bergamo e Verona.

Bergamo-Orio al Serio è il quarto aeroporto più trafficato in Italia. E' un punto di scalo del traffico milanese assieme a Malpensa e Linate: qui atterra chi vuole raggiungere la città lombarda con un volo Ryanair. Ed è proprio la compagnia irlandese che gestisce da qui il traffico per Londra: chi vuole prenotare voli Ryanair per la capitale del Regno Unito ha la possibilità di atterrare su ben due aeroporti della città, Gatwick e Stansted, entrambi più o meno alla stessa distanza del centro, quindi con poca differenza per i viaggiatori. Prenotando da qui a un mese un biglietto di andata e ritorno con le tariffe più basse ce la possiamo cavare con 40 euro, tasse e servizi aggiuntivi esclusi.

Ryanair opera anche sull'aeroporto di Verona solo per l'aeroporto di Stansted, alle stesse tariffe: l'unica differenza è che non vola tutti i giorni. A questo si rimedia facilmente, basta prenotare voli easyJet che sono presenti tutti i giorni, ma solo dal 3 giugno. Sono però meno economici, e un biglietto a/r per Gatwick, l'unico aeroporto londinese su cui possiamo atterrare da qui, costa intorno ai 60 euro, di nuovo non includendo le tasse e i servizi extra. La differenza di venti euro con la Ryanair si ripaga ovviamente con un servizio migliore e un maggiore comfort, cosa un po' sacrificata all'interno degli aeromobili della compagnia irlandese. Per quanto riguarda lo scalo, come abbiamo detto non c'è una notevole differenza di distanza tra gli aeroporti di Gatwick e Stansted rispetto alla città di Londra. Altrimenti, per chi ha soldi da spendere e vuole tutte le comodità, c'è sempre la possibilità di volare da Verona con la British Airways: in questo caso mantenendoci più bassi possibili andremmo a spendere sui 170 euro, comprensivi però di tutte le tasse.