[La Laguna Blu di Comino vista dall'alto [Foto di Attard Bezzina]

Le meraviglie del mondo non finiscono mai, e quando meno te lo aspetti, in luoghi che non pensavi neanche esistessero, te le trovi davanti ed a quel punto non puoi che godere di uno spettacolo mozzafiato. Spiagge splendide, mare caraibico, fondali da esplorare, questo e tanto altro è la piccolissima isola di Comino, una delle due isole sorelle di Malta. L'altra è quella di Gozo, molto più turistica e conosciuta, ma che insieme rappresentano da sempre un paradiso per gli amanti dello snorkeling e delle immersioni oltre che delle escursioni. Il nome Comino deriva proprio dal cumino, la spezia che un tempo cresceva sull'isola. Durante una vacanza a Malta, non può mancare un soggiorno o un'escursione su quest'isola, soprattutto se si ha bisogno di staccar la spina e prendersi una pausa di relax tra la natura e paesaggi mozzafiato, Comino è il posto giusto per voi. Quest'oasi conta solo quattro abitanti, un prete, un poliziotto e altre due persone che fanno da custodi, non ci sono edifici, ne' auto e pochi segni di civilizzazione, insomma una delle poche isole rimaste intatte nel Mediterraneo. L'attrazione principale sono le azzurre acque della Laguna Blu, il canale naturale tra Comino e Cominotto, un mare paradisiaco dove rilassarsi per ore ed ore. Scegliere dove alloggiare non sarà difficile, infatti sull'isola c'è un unico albergo, dotato di tutto e situato direttamente sul mare. 

Cosa vedere
Come arrivare

Cosa vedere a Comino.

Foto di Erickin foto: Foto di Erick

Nella splendida isola di Comino si trovano le spiagge più belle di Malta, si tratta di piccoli angoli di natura incontaminata persi nel turchese del mar Mediterraneo. Tra le cose da vedere a Malta, di sicuro Comino merita un posto d'onore. E' un'isola quasi disabitata, è lunga solo 2, 5 chilometri e larga 1, 5, l'unico edificio esistente è l'albergo, che apre solo durante l'estate, mentre d'inverno sono solo i 4 abitanti a godere della bellezza del posto. Uno dei luoghi più incantevoli dell'isola è la Blue Lagoon, un canale naturale, tra Comino e Cominotto, isolotto più piccolo e completamente disabitato. La sua acqua è di un colore celeste intenso, ed i fondali racchiudono una bellezza spettacolare, molto apprezzati dai subacquei. L'insenatura è principalmente rocciosa e vi è solo un brevissimo tratto di spiaggia, dove un bagno nelle acque limpide e calme è assolutamente d'obbligo. L'unico inconveniente è che nei mesi estivi si trasforma  in un formicaio turistico perdendo molto del suo fascino. La visita alla Laguna Blu consente di cimentarsi negli sport acquatici, come lo snorkeling, il windsurf, ma anche il trekking, oppure rilassarsi con una romantica gita in barca, con l'opportunità di un tuffo tra le trasparenti acque che si specchiano nel cielo. 

L'incantevole Laguna Blu (Foto di Maira Engelmann)in foto: L'incantevole Laguna Blu (Foto di Maira Engelmann)

Oltre alla Laguna Blu, a Comino ci sono anche molte calette e spiagge semisconosciute. Come Ras I-Irieqa, nella parte sud occidentale dell'isola, una scogliera da dove i più temerari possono provare un tuffo da 40 metri. La seconda spiaggia per bellezza dopo la Blue Lagoon è quella di Santa Maria Bay, situata sul lato nord dell'isola di Comino. Anche questa spiaggia è molto amata da chi desidera praticare snorkeling, inoltre anche in estate è meno affollata della Laguna, questo permette un'escursione rilassante e di godere appieno di tutta la bellezza che la circonda. Non lontano dalla spiaggia si trova il monumento più visibile dell'isola, la Torre Santa Maria, che un tempo aveva la funzione di sistema d'allarme in caso d'invasione dei Turchi o dei pirati. Insomma Comino è un pezzo di Mediterraneo assolutamente da vedere che regala emozioni forti e qualche momento di tranquillità.

Come arrivare sull'isola.

Comino e, sulla destra, la più grande isola di Gozo [Foto da Flickr]in foto: Comino e, sulla destra, la più grande isola di Gozo [Foto da Flickr]

Questo incantevole pezzo di roccia situato tra Malta e Gozo è facilmente raggiungibile tramite i traghetti che collegano l'isola principale con Comino quotidianamente. Per arrivare a Malta il mezzo prescelto è l'areo, infatti l'isola è collegata tramite voli giornalieri alle principali città europee. Una volta arrivati a Malta, c'è un tragitto di circa un'ora, da fare in bus o in taxi, dall'aeroporto di La Valletta a Cirkewwa, il punto più settentrionale di Malta, da dove partono i traghetti per Comino. Oppure in alternativa si può partire anche da Mtarfa, una piccola cittadina vicina a Rabat e Medina, da dove partono quotidianamente traghetti per Comino. Le imbarcazioni principali che effettuano questa tratta fanno parte della compagnia United Comino Ferries e partono circa ogni ora. Il viaggio dura all'incirca mezz'ora ed il costo di un biglietto è di 10 euro per gli adulti e di 5 euro per bambini mentre i minori di 5 anni viaggiano gratis. Inoltre durante il viaggio di ritorno incluso nel prezzo c'è anche una gita alle Caverne di Comino. L'altra compagnia che fornisce il servizio navetta per Comino è la Ebson Comino Ferries, che ha gli stessi prezzi della precedente e parte dagli stessi porti. Queste imbarcazioni, però, sono attive solo nel periodo estivo.

Comino nella foto di Cristiano Guidettiin foto: Comino nella foto di Cristiano Guidetti

Se siete fortunati però potrete anche farvi accompagnare da mezzi privati, infatti qualunque pescatore per un modico compenso vi porterà in circumnavigazione di questo isolotto pressoché disabitato. Anche il Comino Hotel, l'unico albergo dell'isola, offre un servizio navetta, ma non è operativo tra novembre e marzo, cioè quando la struttura è chiusa.

Gite nei mari tra Gozo, Comino e Malta [Foto da Flickr]in foto: Gite nei mari tra Gozo, Comino e Malta [Foto da Flickr]

Infine un altro modo per raggiungere l'isola è tramite una crociera, infatti l'Arcipelago è incluso in tanti itinerari, come ad esempio quello della Crociera Msc che naviga nel Mediterraneo occidentale. durante questa crociera, che fa tappa a Malta, si può partecipare ad un'escursione nell'isola di Comino ed ammirare questo spettacolo da togliere il fiato. Inoltre potrete anche partecipare ad una crociera in barca a vela che fa il giro delle dell'arcipelago di Malta. Durante il viaggio sarete cullati da lunghe veleggiate che terminano in baie incontaminate con mare turchese, come gite giornaliere per poter respirare alternativamente un po' di cultura e un po' di natura di cui Malta è ricca. La baca che effettua questa tratta è uno Jenneau Sun Odyssey con 4 cabine matrimoniali, la quota individuale va dai 700 euro agli 800 a seconda del periodo che si sceglie. In alternativa  se volete vivere un viaggio diverso dal normale un'altra possibilità è noleggiare una barca a vela tutta per voi. In questo caso i prezzi non sono molto economici, vanno dai 2600 euro fino ai 5000 della barca più lussuosa.

Le spiagge di Comino [Foto di Ondablv]in foto: Le spiagge di Comino [Foto di Ondablv]