in foto: Parigi, Torre Eiffel – Foto Pixabay

Simbolo incontrastato di Parigi e dell'intera Francia, la Torre Eiffel domina la Ville Lumiere dall'alto del suoi 324 metri. Progettata dall'ingegnere Gustave Eiffel per l'Esposizione Universale di Parigi del 1889, è oggi il monumento più visitato al mondo con oltre 7 milioni di turisti all'anno. Ecco alcune curiosità sulla Dame de Fer che sovrasta la città di Parigi.

  1. Composta da circa diciottomila pezzi metallici saldati insieme, pesa ben 7.300 tonnellate e poggia su quattro enormi piloni con basi di cemento.
  2. Fino al 1930 era il monumento più alto del mondo, superato poi dal Chrysler Building di New York.
  3. Il primissimo progetto di una torre metallica per l'esposizione Universale di Parigi del 1889 non fu dell'ingegnere Gustave Eiffel, ma dei suoi collaboratori Koechlin e Nouguier.
  4. Inizialmente doveva essere costruita a Barcellona. Con la sua cima protesa verso il cielo, avrebbe fatto concorrenza alla Sagrada Familia di Gaudì.
  5. I primi visitatori della torre furono la famiglia reale inglese e l'attore Buffalo Bill.
  6. Avrebbe dovuto essere smantellata dopo l'Esposizione Universale, ma le cose sono andate diversamente. Fu risparmiata perché poteva fungere da ottima antenna per la trasmissione dei segnali radio.
  7. All'inaugurazione, la Tour Eiffel non fu esente dalle critiche di cittadini e artisti che non risparmiavano commenti al vetriolo sul monumento: arrivarono a definirlo addirittura "l'asparago di ferro", nomignolo tuttora in voga tra molti parigini.
  8. I gradini che compongono il monumento sono 1.710. Il giorno dell’inaugurazione, Eiffel salì a piedi tutti gli scalini per issare sulla cima della torre il tricolore francese.
  9. Gli ascensori della Torre Eiffel percorrono all'anno 103.000 km, pari a 2 volte e mezzo la circonferenza della Terra.
  10. In cima alla torre è possibile visitare la camera privata di Eiffel dove l'ingegnere era solito ammirare il tramonto.
  11. L'illuminazione della Torre Eiffel coinvolge circa 20.000 lampadine, creando una magia unica al mondo.
  12. Alla base della torre sono incisi i nomi di 72 scienziati e ingegneri francesi di importanza internazionale.
  13. Ha cambiato colore più volte. Inizialmente era rosso mattone, mentre nel 1899 fu dipinta di cinque colori diversi, dall'arancio al giallo. Dal 1968 è color bronzo, ma ogni sette anni necessita di una riverniciata per evitare il deterioramento dovuto alla ruggine. Per una superficie di 250 mila metri quadri sono utilizzate 60 tonnellate di vernice.
  14. La struttura può accorciarsi di 15 cm in inverno per via delle basse temperature, mentre nei mesi più caldi può dilatarsi fino a 18 cm.
  15. La Torre Eiffel vanta numerose riproduzioni: nel mondo si contano oltre 30 repliche del monumento. Tra le più originali quella del Texas, con un cappello da cowboy in vetta. Celebre quella di Las Vegas, parte del casinò Paris Las Vegas. Infine, anche l'Italia ha la sua Torre Eiffel: a Rutigliano, in provincia di Bari, è presente una piccola copia alta 27 metri.