Se siete già stufi del caldo di questa estate, le spiagge affollate vi terrorizzano e non vedete l'ora di trovare un rifugio fresco, ecco qualche rinfrescante e simpatico consiglio per trascorrere qualche giorno lontano dall'afa. Si tratta di luoghi ideali dove scappare dal caldo e lasciare il sudore a casa. Se state pensando ai paesi del nord Europa oppure ad un isola paradisiaca coccolata dal vento vi sbagliate di grosso, poiché questi luoghi piacevoli in estate si trovano proprio a due passi da noi. Proprio in questi giorni che la temperatura raggiunge dei picchi di 4o gradi, l'asfalto è rovente e l'aria è immobile anche in Italia i luoghi dove rifugiarsi non solo solo un miraggio. Alcune sono esperienze incredibili, altre piccole oasi di aria fresca, relax ed evasione. Rafting, voli in mongolfiera, canyoning, kayak, grotte, fiumi e montagne, queste sono alcune delle proposte sorprendenti per una vacanza in Italia lontano dal caldo.

1. Rifugarsi in montagna
2. Scappare dalla città al lago
3. Passeggiar per parchi e boschi
4. Tuffarsi al mare è sempre il miglio rimedio
5. Sguazzare nei parchi acquatici
6. Mangiare un gelato
7. Un giro in grotta
8. Volare in mongolfiera o parapendio

1. Rifugiarsi in montagna

Se il caldo vi abbatte, le spiagge sono troppo affollate e le città roventi, non c'è niente di meglio che una passeggiata in montagna. In Italia, infatti, per ricercare un pò di pace e di fresco basta raggiungere le città ad alta quota e l'afa sarà soltanto un brutto ricordo. L'importante è superare i 1000 metri di altezza, poichè al di sotto, se il caldo è torrido non si può trovare la frescura che si desidera se si odia profondamente il calore. Le mete che danno un po' di refrigerio sono tantissime, come la Valle d'Aosta, con i paesi come Cervinia, dove il Lago Verde è pronto a offrirvi un po' di sollievo. In particolare a Cervinia il caldo non si sente quasi mai, grazie ai suoi 200 metri di quota. Ma se il fresco della vallata di Cervinia non basta allora basta prendere gli impianti e salire fino a quota 4000 metri sul Ghiacciaio dove ancora si pratica lo sci estivo. Per il Trentino e il Friuli Venezia Giulia, le Dolomiti sono il luogo perfetto; potreste scoprire, ad esempio, l'Orrido di Pradis sulle Dolomiti Friulane, delle grotte tra le più spettacolari del mondo. Potrete quasi trovare il freddo a Solda in Trentino Alto Adige, dove si superano i 1900 metri di altezza. Questa è una delle più remote località turistiche dell’Alto Adige ma anche una delle più affascinanti, un vero e proprio salvavita per i turisti che scappano dalle forti ondate di caldo. Per trascorrere delle piacevoli vacanze in montagna in Italia in estate, ma anche in inverno un'alternativa è alloggiare nei rifugi di montagna. Questi caratteristici alloggi ad alta quota garantiscono tranquillità, aria pulita, buona cucina, splenditi panorami e soprattutto tanto fresco. Le possibili scelte sono tante in giro per l'Italia: dalle Dolomiti alla Val di Fassa, dal Monte Rosa a quello Bianco, tutti paradisi al riparo dal caldo.

2. Scappare dalla città al lago

[Foto da Flickr]

In città l'afa si fa sentire, ma fortunatamente molti paesi nelle vicinanze hanno degli specchi d'acqua che sono una vera e propria fonte di freschezza per chi resta intrappolato nei centri cittadini. In Piemonte ci si rinfresca al Lago d'Orta, dove al sollievo della calura estiva si unisce anche il buon cibo e la cultura. Ma uno dei luoghi più belli in Italia dove rifugiarsi e rigenerarsi sia per la bellezza ma anche per la freschezza è il Lago di Como. Un piccolo angolo di paradiso a due passi dalla città, dove trascorrere rilassanti ore in barca a vela nelle azzurre acque di una conca sempre percorsa da un venticello fresco che rende piacevoli anche le giornate più torride. Questo è il Lago di Como, che sia ricordato per la celebre frase che apre il romanzo del Manzoni o più di recente per essere sede della villa settecentesca abitata fino a pochi mesi fa dall'attore hollywoodiano George Clooney, rappresenta un paesaggio incantato, ricco di paesaggi mozzafiato. Altri luoghi dove dimenticare l'estate torrida sono il Lago Maggiore, il lago di Garda ed il lago d'Iseo, e tanti altri che sorgono nelle varie regioni italiane.

3. Passeggiare per parchi e boschi

[Foto di Nicola]

La scelta migliore per scappare dal caldo senza aspettare le ferie è allontanarsi dalle città e cercare spazi verdi coperti dalla vegetazione, dove il sole riesce ad entrare a malapena. Se vivete in città, sapete bene, che non c'è nulla di più rilassante di una passeggiata tra i boschi, tra alberi meravigliosi, fiori, rocce, ruscelli e laghi. E l'Italia è un Paese molto ricco di aree naturali protette. Un'idea per uscire dal caos della città è avventurarsi nel Parchi e nei boschi. Tra le aree naturalistiche dove di sicuro trovare refrigerio ricordiamo la Valtellina, il Parco Naturale del Gran Paradiso, il Parco dello Stelvio, il parco nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise, parco nazionale delle dolomiti Bellunesi, il Parco Nazionale del Pollino, il Parco Nazionale delle Cinque Terre, il Parco Nazionale del Circeo, Parco nazionale dell'Isola dell'Asinara, Parco Nazionale del Gargano, Parco Nazionale del Cilento.

4. Tuffarsi a mare è sempre il miglior rimedio

[Foto di Julian]

La cosa migliore per scappare dal caldo e rinfrescarsi è sempre un bel tuffo al mare. Se il caldo raggiunge i 40 gradi è sempre meglio evitare le ore della giornata in cui il sole batte con maggior intensità. Nei periodi di maggior calura, però, le spiagge italiane sono prese d'assalto dai turisti ed una rilassante giornata al mare può diventare un vero incubo. Per questo è meglio scegliere i luoghi più ventilati e dove c'è lo spazio vitale per godersi il momento rinfrescante. La Liguria con il si mare e le sue spiagge offrono il rifugio ideale, e le Cinque Terre sono la meta migliore per chi vuole trovare il fresco in un luogo incantato. Anche in Veneto per evitare il caldo è meglio evitare le zone limitrofe alle città, infatti, basta allontanarsi un po' per trovare il giusto refrigerio. La spiaggia di Bibione, in questo caso, rappresenta il luogo perfetto per rinfrescarsi anche in compagnia degli amici a quattro zampe, infatti, la spiaggia è ideale per le vacanze al mare con il cane. Anche in Sicilia un tuffo al mare è l'ideale per fuggire dal caldo della città. Qui si possono trovare anche dei luoghi un po' isolati dove godersi il fresco senza soffrire della calca dei bagnanti. Un esempio è Isola Bella, con i suoi boschi a ridosso del mare. Oppure potete scoprire la Scala dei Turchi, lungo la costa di Realmonte, un angolo di Sicilia particolarmente magico.

5. Sguazzare nei parchi acquatici

[Foto da pixabay]

Per tutti quelli che vogliono scappare dal caldo per rilassarsi in enormi piscine o provare l'adrenalina di spettacolari scivoli, l'Italia offre tantissimi parchi acquatici proprio a due passi da casa propria.  Unire il divertimento alla voglia di freschezza è un modo simpatico ed alternativo per allontanarsi dal caldo delle città. I parchi acquatici sono il grande polo di attrazione di questa stagione ed offrono mille modi di sguazzare in allegria, ma anche per un quieto relax su un morbido gommone in discesa lungo una lenta corrente creata ad hoc. In Italia ci sono alcuni dei parchi più grandi e divertenti d'Europa. Aqualandia di Jesolo è uno di questi, insieme all'acqua park di Rossano. In Emilia Romagna la costa adriatica vanta strutture di alto livello, tra cui la più famosa è l'Aquafan di Riccione, che dalla fine degli anni '80 ha contribuito notevolmente alla fama della località balneare. In generale tutte le regioni, hanno il loro piccolo spazio di divertimento in acqua, dal più piccolo al più grande, sono uno dei modi migliori per un divertente tutto in piscina che rinfresca anche gli animi più accesi.

6. Mangiare un gelato

[Foto da pixabay]

Un modo sicuramente banale, ma che funziona sempre contro il caldo più forte, è mettere sotto i denti un buon gelato fresco. L'Italia è la patria di molti maestri gelatai che hanno creato i gusti più interessanti e le delizie più buone. In questo periodo l'Italia offre l'occasione incredibile di seguire la bontà del gelato. Infatti, nelle varie città italiane ci sarà un festival itinerante che porterà il dolce più goloso e fresco che ci sia a spasso per la penisola. Il tour del gelato è partito da Firenze il 30 aprile e continuerà fino al 4 ottobre toccando le principali città italiane. Se invece non sarete nel posto giusto al momento giusto, in tutte le città italiane si possono gustare gelati buonissimi, ma una regione per eccellenza del gelato è la Toscana.

7. Un giro in grotta

[Foto da Flickr]

Di luoghi freschi in Italia ce ne sono molti ma un'esperienza originale e di sicuro fresca, se non addirittura fredda, è una visita alle grotte. Di cunicoli creati dai fiumi e dalla forza della natura in generale ce ne sono tanti, ed alcuni luoghi nascondono scoperte incredibili. Una dei queste sono le Grotte di Villanova in Friuli Venezia Giulia, dove il caldo è solo un ricordo. Anzi, quando si visitano le bellezze scolpite dalla forza dell'acqua, bisogna anche coprirsi, altrimenti si rischia di soffrire un po' il freddo. La temperatura in queste cavità è di circa 11 gradi. Altre grotte da visitare in Italia sono quelle di Castelcivita, in provincia di Salerno o quelle di Frasassi nelle Marche. Da non dimenticare le Grotte di Castellana situate in provincia di Bari, che nascondono leggende e storie che a volte hanno un risvolto macabro. Per fare un giro al fresco ed un tuffo al mare si può visitare la Grotta di Nettuno in Sardegna, un vero angolo di paradiso che si raggiunge via mare, quando le condizioni meteo lo permettono. Oppure si può raggiungere tramite una scalinata con 654 scalini, quindi meglio approfittare del bel tempo, poichè salire delle scale a 40° ha ben poco di fresco.

8. Volare in mongolfiera o in parapendio

[Foto da Flickr]

Per scappare dal freddo un consiglio è salire a quote più alte. E se si potesse volare? Il sogno di trovare il fresco volteggiando nel cielo non è solo un miraggio, infatti, salire su una mongolfiera potrebbe realizzare proprio questo desiderio. Basta solo uno sbuffo in più di gas per potersi allontanare dalla terra, e poter abbracciare gli infiniti spazi dell'orizzonte che una visuale aerea offre. In Italia esistono tante compagnie specializzate che offrono la possibilità di vivere questa avventurosa esperienza. L'unico inconveniente è che questo desiderio, può costare molto, infatti, un giro in mongolfiera può costare mediamente 100 euro per ora. Se si ha poca voglia di stare con i piedi a terra si può provare anche il parapendio, un'esperienza ricca di adrenalina. Si può volare tra i cieli delle Marche e dell'Umbria, dove si possono ammirare paesaggi mozzafiato. Un panorama che abbraccia il mare Adriatico, il Gran Sasso e il verde dei Monti Sibillini. Qui su, il caldo sarà l'ultimo dei problemi, perché chi ha volato assicura che in quota si sente addirittura freddo.

[Foto principale da Flickr]