Foto Wikipedia
in foto: Foto Wikipedia

Dopo i tragici avvenimenti che hanno colpito il cuore dell'Europa, la capitale francese ha mutato volto, così come è cambiato il nostro modo di viaggiare. Negli aeroporti si prevedono passeggeri schedati e controlli più serrati, anche se le compagnie continuano a operare i voli da/per Parigi regolarmente. A seguito dei drammatici avvenuti il 13 novembre, la compagnia SNCF ha inviato un comunicato stampa nel quale desidera esprimere "il suo sincero cordoglio alle famiglie e ai parenti delle vittime colpite dai drammatici eventi", specificando che il servizio TGV che collega l'Italia alla Francia continuerà a circolare regolarmente. Attualmente la compagnia ha deciso di adottare le seguenti misure a livello commerciale relative al servizio TGV Francia-Italia:

– La possibilità per i possessori di ticket con data di viaggio fino al 22 novembre di spostare il giorno del viaggio, senza costi aggiuntivi

oppure

– Il rimborso senza penali per le persone in possesso di ticket per viaggi compresi nel periodo dal 14 al 17 novembre e che hanno deciso di rinunciare al viaggio.

Le richieste di rimborso vanno effettuate presso i punti vendita originali o presso le sedi SCNF presenti in Francia o in Italia.