Siete in vacanza nella capitale irlandese durante il periodo più allegro dell'anno? Bravi, ottima scelta! La festa di San Patrizio è l'ora migliore per un viaggio nell'isola verde, con la sua esplosione carnevalesca di allegria, ebbrezza e folklore. E Dublino naturalmente è la città top per festeggiarla. La parata del 17 marzo, giorno di San Patrizio, è l'evento più spettacolare di tutta l'Irlanda, assistito da milioni di persone tra residenti e turisti. Bande musicali in marcia, seguite da pagliacci, acrobati, giocolieri e infine i famosi carri a tema: ce n'è per tutti i gusti, e non per uno ma ben quattro giorni di eventi in tutta la città. Una settimana da queste parti in questo periodo dell'anno raggiunge due scopi: partecipare a uno dei festival più grandi del mondo; e soprattutto visitare una grande capitale europea. Ma, dato che siete qui, perché non allungare il proprio itinerario e proseguire per altre mete in Irlanda? Non è mica solo nella capitale che si festeggia il santo patrono. Vi abbiamo già dato suggerimenti su cosa vedere a Dublino, adesso beccatevi questa carrellata di città irlandesi meritevoli di una visita.

San Patrizio a Cork

Foto di *TheLibertine*

Cork – A sole 5 ore di autobus, ecco la seconda città più grande dell'Eire, come è altrimenti definita la Repubblica d'Irlanda. Qui il festival di San Patrizio parte il giorno del santo stesso: anche Cork celebra con una grossa parata di un'ora e mezza il 17 marzo. Il festival proseguirà fino al 19 marzo, e l'evento più grosso è il LivingSocial Music Stage: un enorme concerto gratuito che si terrà ogni giorno dalle 10 del mattino fino alle 6 di sera, con esibizioni di artisti locali e internazionali. La particolarità del centro storico di Cork è quella di trovarsi su un'isola circondata da due fiumi. Tra gli edifici più interessanti da vedere vi è la cattedrale protestante. Ma, se proprio volete dedicare una giornata ad un'escursione, potete recarvi al vicino castello di Blarney, a 8 km dalla città. Oltre all'architettura medievale, il punto forte dell'attrazione è la leggendaria "Pietra dell'eloquenza": si dice che chi la baci riceva il dono di affascinare la gente con le parole. Impresa non facile però: per baciare la pietra occorre stare sdraiati a pancia in su e tenersi saldamente a due ringhiere.

Galway San Patrizio

Foto di Miguel Mendez

Galway – A sole due ore di autobus, esattamente sulla sponda opposta rispetto a Dublino, ecco la città più animata della costa ovest dell'Irlanda. Merito della sua università, che attira un gran numero di giovani, protagonisti della vita notturna cittadina. La piccola grande parata del 17 marzo rende tutti un po' protagonisti. I locali del quartiere latino ospiteranno numerosi musicisti che animeranno i quattro giorni di festival (che qui comincia il 15 marzo). Nel frattempo, potrete visitare la cattedrale, il Lynch's Castle e lo Spanish Arch, cioè quel che resta delle mura cittadine. Come al solito sull'isola gli edifici più interessanti sono quelli religiosi e medievali. Piccolo consiglio: se mai doveste progettare un viaggio in Irlanda in qualche altro periodo dell'anno, fate sempre una capatina a Galway. Qui c'è sempre qualche festival culturale che arricchisce la vita della città.

Belfast San Patrizio

Foto di Konstantinos Kazantzoglou

Belfast – Anche questa città è raggiungibile in meno di due ore: l'Irlanda è proprio piccola. Qui però entriamo nel Regno Unito: Belfast è la capitale dell'Irlanda del Nord. Ed è una città che purtroppo porta ancora i segni delle violenze e tragedie che l'hanno sconvolta, soprattutto nel secolo scorso. I bombardamenti della Seconda Guerra Mondiale prima e il conflitto nordirlandese dopo hanno lasciato cicatrici indelebili sugli edifici e le persone. Ma ora la città vive la sua storia e, lasciatosi il periodo buio alle spalle, anche il suo giorno di San Patrizio. La parata del 17 marzo partirà a mezzogiorno e si svilupperà in un vero e proprio carnevale per le strade. Ma l'evento più atteso è il concerto gratuito dei Red Hot Chili Peppers che si terrà a Custom House Square dalle 13 alle 15. La festa di San Patrizio non sarà l'unico evento ad animare la città in questo periodo: il 31 marzo comincerà infatti il Titanic Belfast Festival, con l'inaugurazione del più grande museo del mondo dedicato al celebre, ma sfortunato, transatlantico. Forse non tutti sanno che il Titanic venne costruito proprio a Belfast. La città lo omaggia nel centenario del suo affondamento con una serie di eventi che si terranno fino al 22 aprile.