Ormai non si parte più solo per le vacanze estive, ma ogni festa è buona per viaggiare, approfittando così di qualche giorno di relax. Se il lavoro ed altri impegni non vi permettono di abbandonare tutto e partire, dovrete aspettare le festività per pianificare i vostri viaggi o i vostri week end. Molte festività del 2014 ricadono a ridosso dei sabati e delle domeniche permettendovi così di allungare la vostra vacanza, altre invece capitano nel mezzo della settimana, concedendovi così solo una breve gita fuoriporta. Ad esempio il prossimo anno Pasqua cadrà il 20 Aprile, data molto vicina alla festa della Liberazione e a quella dei lavoratori, quindi un'occasione perfetta per un ponte lungo. Fin da ora si può cominciare a pianificare quando e dove andare in vacanza il prossimo anno, per non farsi scappare nessuna opportunità. Inoltre, organizzarsi per tempo aiuta a risparmiare, quindi, cosa state aspettando? Vediamo se il 2014 è un anno fortunato per i ponti vacanzieri.

Gennaio
Marzo
Aprile
Maggio
Giugno
Agosto
Novembre
Dicembre

Gennaio: il primo ponte dell'anno

La prima festività dell'anno sarà Capodanno, che nel 2014 cadrà di Mercoledì. Molti in questo periodo saranno già in vacanza per il Natale e approfitteranno del Capodanno per allungare i propri soggiorni. Le opportunità per trascorrere il Capodanno fuori città sono davvero tante, a partire dalle capitale europee, che durante le feste natalizie regalano delle atmosfere uniche. Se si resta in Italia si può trascorrere qualche giorno sulla neve o in uno degli splendidi borghi di cui è ricca la nostra penisola, trascorrendo il primo giorno dell'anno in compagnia di amici e parenti.

Per chi invece è costretto a lavorare anche nei giorni non festivi del periodo di Natale, il primo vero ponte è quello dell'Epifania. Quest'anno la festività della Befana cade di Lunedì, una buona notizia per chi deve tornare alla routine quotidiana che può permettersi un altro giorno di vacanza ed iniziare la settimana di Martedì. In questo week end lungo sono tante le idee per partire, ma la meta più gettonata è la montagna per approfittare degli ultimi giorni sulla neve prima di tornare a lavoro. Un'alternativa è attendere l'arrivo della Befana secondo le tradizioni che si trovano in giro per l'Italia, partecipando a feste e sagre ed ammirare per l'ultima volta i presepi viventi allestiti nei vari borghi.

Marzo: Carnevale

Trascorsa l'Epifania, bisognerà attendere fino a Marzo per poter godere di qualche giorno di festa. Marzo quest'anno è il mese del Carnevale, che si celebra dal 2 al 4 del mese. Saranno tante le occasioni per festeggiare la festa più divertente dell'anno che si snoda in più date: il 27 febbraio è il Giovedì Grasso, il 2 marzo Carnevale e il 4 Martedì Grasso. Chi ha possibilità può volare per ammirare e vivere il Carnevale per antonomasia, quello di Rio, dove scatenarsi al ritmo di samba, baldoria ed eccessi. Ma per divertirsi non è necessario volare fino in Brasile, infatti anche l'Italia vanta una grande tradizione carnevalesca, con alcune delle feste più popolari nel mondo. I festeggiamenti più scenografici sono quelli di Venezia e Viareggio, con le grandi parate che sfilano per le strade ed i costumi che vanno da quelli più tradizionali in stile settecentesco a quelli più originali e colorati. Altri Carnevali che meritano una visita sono quelli di Cento, Acireale, Putignano, Ivrea e Milano.

Aprile: un ponte lungo

Aprile nel 2014 è il periodo più fortunato per i viaggiatori. Pasqua sarà il 20 Aprile, una data molto vicina a quella della Liberazione ed anche al primo Maggio. I pochi fortunati potranno unire tutte queste feste e trasformare il ponte di primavera in una vera e propria vacanza lunga. Per chi invece non potrà godere di questo lungo break, non c'è da disperare, infatti il 25 Aprile quest'anno è uno splendido venerdì e potrete comunque partire per un week end. Le idee su dove andare in vacanza ad Aprile sono davvero tante e diverse, tra le varie alternative potrete scegliere di scoprire luoghi meravigliosi sia in Italia che all'estero approfittando del clima primaverile.

Maggio: pic nic e monumenti

Un'altra occasione per fare un week end lungo è a maggio con la festa dei lavoratori. Quest'anno il primo del mese è giovedì, quindi con un piccolo strappetto, cioè il venerdì, i giorni di vacanza possono diventare quattro. Questo è il periodo giusto per organizzare grigliate, scampagnate e pic nic fuori porta, infatti il clima primaverile permetterà di trascorrere uno splendido week end all'aria aperta. Per questa festività si può approfittare dei tantissimi eventi, come il mega concerto di Roma a piazza San Giovanni, che richiama tantissimi giovani che già sin dalla notte del 30 aprile si posizionano nell'area del palco per non perdere la possibilità di vedere il concerto in prima fila. Se invece volete trascorrere un fine settimana tra monumenti e bellezze artistiche ogni anno il Mibac presenta una bella iniziativa, il Maggio dei Monumenti. Il primo Maggio, infatti i beni culturali, i musei e le gallerie resteranno aperti e per alcuni l'ingresso sarà solo di un euro. Se però il tempo non sarà clemente questo week end del primo Maggio non andrà comunque sprecato. Un'opportunità è trascorrere il week end rilassandosi in una spa e lasciarsi andare ad ogni tipo di comfort.

Giugno: primo tuffo a mare

[Foto di mastrobiggo]

Altra festività del 2014 fortunata è quella del 2 Giugno quando si festeggia la festa della Repubblica. Quest'anno questa festa sarà di lunedì, quindi un altro week end lungo per il nostro 2014. Questo periodo è quello che apre le vacanze estive e durante il quale si può inaugurare il primo tuffo a mare. Quindi le mete preferite per il primo week end di giugno sono quelle vicino al mare, come la Costiera Amalfitana, la Sardegna, la Sicilia e le coste della Toscana, dove si possono unire le prime giornate calde con i prodotti tipici che in questo periodo riempiono le tavole. Se si vuole viaggiare più lontano un'alternativa sono le città d'arte europee che sono sempre affascinanti ma con un clima primaverile sono di sicuro più gradevoli da visitare.

Agosto: tutti in vacanza

Nel mese di Agosto molte attività sono chiuse per le ferie estive, quindi molti di voi staranno già godendo della tanto agognata vacanza. Ma per coloro che faranno le ferie in altro periodo dell'anno, il 15 Agosto, che quest'anno cade di venerdì, potrebbe essere l’occasione per fare una breve villeggiatura. Le idee viaggio per ferragosto sono davvero tantissime, dalla gita fuoriporta, al weekend in una zona di mare.  In questo periodo probabilmente non conviene pianificare con largo anticipo la vacanza, poichè nei giorni prossimi alla partenza non sarà difficile trovare qualche last minute e partire per le classiche mete di mare ad un prezzo minore. In Italia sono tantissime le località tra cui scegliere, dall'Emilia Romagna, alla Sicilia, insomma tutte le città che si affacciano sul mare. Anche le vacanze in montagna non sono da sottovalutare, per trascorrere un breve break al fresco. Tra le destinazioni c'è l'imbarazzo della scelta: Trentino Alto Adige, Veneto, Piemonte, Abruzzo e Marche.

Novembre: in giro per feste e sagre

Il ponte che invece perderemo nel 2014 sarà quello di Ognissanti. Quest'anno infatti cadrà da sabato primo a Domenica 2 Novembre, nessuna possibilità quindi di allungare le nostre vacanze. Una possibilità è però legare la festa di Halloween al ponte ed approfittare delle tante iniziative e feste legate all'evento che ci sono in Italia ed in Europa. Per un week end breve e senza allontanarsi troppo si possono cercare degli appuntamenti golosi, approfittando delle tante sagre che in questo periodo invadono il nostro paese. I prodotti tipici che si possono gustare in questo periodo sono quelli a base di maiale, il tartufo, il vino novello e soprattutto tanto cioccolato, grazie alle tante feste del cioccolato che si celebrano nelle regioni italiane.  Se avete più tempo a disposizione potrete trascorrere qualche giorno in una città europea come, per esempio, Amsterdam con Van Gogh e i mulini oppure Parigi, la città del romanticismo. Per vivere appieno l'atmosfera halloweeniana invece bisognerà volare fino a New York e partecipare alla tradizionale parata in costume nel Village la sera del 31 Ottobre oppure andare con tutta la famiglia a Central Park per incontrare Jack O'Lantern, nel Pumpkin Festival.

Dicembre: mare o montagna?

La prima festività del mese di Dicembre è l'Immacolata, che nel 2014 sarà di lunedì, quindi altro ponte guadagnato. Questo periodo è l'ideale per visitare i mercatini natalizi che riempiono sia le grandi che le piccole città. Le cose da fare per il week end dell'Immacolata sono tante, dalle sagre ai week end nelle città addobbate con luci scintillanti ed atmosfere incantate. Natale e Santo Stefano quest'anno cadono rispettivamente mercoledì 25 e giovedì 26, potrebbe quindi essere un ponte lunghissimo, poichè chi può prenderà sicuramente venerdì 27 come giorno di ferie, allungando quindi la propria vacanza natalizia fino al 1 gennaio, Capodanno, che sarà di mercoledì. Il periodo di Natale è ottimo per viaggiare nelle capitali Europee, come Stoccolma, Bruxelles, Lione, dove si assapora l'atmosfera coinvolgente del Natale. Grazie al lungo periodo di vacanza Dicembre è anche un ottimo mese per viaggiare lontano in giro per il mondo e trascorrere le vacanze di Natale al mare. Le località per scappare dal freddo delle proprie città e rifugiarsi in luoghi da sogno vanno da Sharm, al Kenya, Florida ed Hawaii fino ad arrivare all'altra parte del mondo con l'Australia e la nuova Zelanda.

[Foto principale di DS]