Mummie, Catacombe dei Cappuccini di Palermo – Foto di Giovy
in foto: Mummie, Catacombe dei Cappuccini di Palermo – Foto di Giovy

Volete trascorrere la notte di Halloween in modo alternativo? Se vi piacciono le storie inquietanti e avete un debole per le atmosfere gotiche, potete visitare un cimitero famoso. Questi luoghi, tanto terrificanti quanto suggestivi, regalano brividi a volontà grazie al loro alone di mistero. Numerose le leggende sorte intorno ai cimiteri: il sito Hotels.com ne ha individuati cinque in giro per il mondo. Ecco un tour da brivido per la notte più spaventosa dell'anno.

St. Michan's Church – Dublino

St Michan’s Church, Dublino – Foto di Jennifer Boyer
in foto: St Michan’s Church, Dublino – Foto di Jennifer Boyer

Un viaggio a Dublino riserva più di un motivo per meravigliarsi. Tra questi c'è sicuramente la St. Michan's Church, chiesa protestante del 1686 edificata sulla base di una preesistente chiesa cattolica dell'XI secolo. Un luogo tetro e misterioso, a cominciare dalla scalinata poco illuminata che si percorre per scendere nei sotterranei. Qui la vista è terrificante: decine e decine di bare e corpi mummificati. Di alcuni è possibile scorgere solo un braccio o una gamba, mentre quattro mummie sono completamente visibili agli occhi dei visitatori. Si tratta della "sconosciuta", corpo femminile la cui identità è ignota, del "ladro" a cui mancano un braccio e una gamba e di una donna minuta detta "la monaca". L'ultimo è "il crociato", una mummia di 800 anni fa, forse un soldato perito in battaglia durante le Crociate. Interessante notare che, al contrario delle bare ormai usurate dal tempo, le mummie sono rimaste perfettamente conservate.

Vecchio Cimitero Ebraico – Praga

Vecchio Cimitero Ebraico, Praga – Foto di Wikimedia Commons
in foto: Vecchio Cimitero Ebraico, Praga – Foto di Wikimedia Commons

Fondato nel 1439 e chiuso nel 1787, per 300 anni fu l'unico luogo in cui gli Ebrei di Praga potevano sotterrare i loro cari. E infatti i vari stili delle tombe – gotico, rinascimentale, barocco – testimoniano i suoi tre secoli di storia. Le numerose lapidi, unite al tetro silenzio che avvolge questo luogo, creano un'atmosfera spettrale. La necessità di sfruttare al meglio lo spazio ha portato a un sovrapporre le tombe provocando un vero e proprio "affollamento". Su oltre 12.000 lapidi, si stima che qui siano sepolte 10.000 persone.

Catacombe dei Cappuccini – Palermo

Catacombe dei Cappuccini, Palermo – Foto di Juan Antonio F. Segal
in foto: Catacombe dei Cappuccini, Palermo – Foto di Juan Antonio F. Segal

Per chi cerca un'esperienza da brivido entro i confini del Belpaese, le Catacombe dei Cappuccini sono il posto giusto. In queste gallerie sotterranee scavate nel tufo sono conservate circa 8.000 mummie disposte in ordine in base al sesso e alla classe sociale. La più famosa è quella della piccola Rosalia Lombardo, morta a soli due anni e detta "la Bella Addormentata" per via del suo volto – perfettamente conservato – dall'espressione serena.

Cimitero della Recoleta – Buenos Aires

Cimitero della Recoleta, Buenos Aires – Foto di Wikipedia
in foto: Cimitero della Recoleta, Buenos Aires – Foto di Wikipedia

Il più celebre cimitero storico di Buenos Aires prende il nome dal quartiere in cui è ubicato. All'area si accede attraverso un'imponente porta sostenuta da alte colonne doriche. Al suo interno si trovano oltre 4800 tombe distribuite su 54.843 m². Nella piazza centrale si erge una grande scultura del Cristo realizzata dall'artista Pedro Zonza Briano. Il luogo è famoso per i suoi mausolei dai diversi stili architettonici, ma anche per l'aura di mistero che lo circonda. Attorno a molte persone sepolte sono sorte delle macabre leggende, come quella di Rufina Cambacérès, una giovane esponente dell'alta borghesia morta nel corso dei preparativi per il suo diciannovesimo compleanno. Si dice che nel 1902 un becchino abbia trovato la tomba leggermente scoperchiata, segno di una possibile morte apparente.

Hollywood Forever Memorial Park – Los Angeles

Statua di Johnny Ramone all’Hollywood Forever Cemetery – Foto di Wikimedia Commons
in foto: Statua di Johnny Ramone all’Hollywood Forever Cemetery – Foto di Wikimedia Commons

Amate il cinema? A poca distanza dai Paramount Universal Studios sorge l'Hollywood Forever Memorial Park, che ospita i mausolei di molti divi del grande schermo. Il luogo è situato alle pendici del Monte Lee, da cui svetta il celebre Hollywood Sign. Tra le celebrità sepolte troviamo Rodolfo Valentino, il gangster Bugsy Siegel e il musicista Johnny Ramone. Inoltre qui sono state ambientate le riprese di film come Hot Shots e LA Story. Per orientarsi e individuare la tomba della propria star preferite esiste una mappa del cimitero, protagonista anche del documentario The Young and the Dead.