Foto di gnuckx
in foto: Foto di gnuckx

Sul promontorio di Capo Schisò è situato un luogo magico, dove la storia si confonde con i colori del mare: Giardini Naxos, una delle più celebri località in provincia di Messina. Prima colonia greca in Sicilia, la città è ricca di tesori archeologici che parlano di un passato fiorente.

foto Wikimedia Commons
in foto: foto Wikimedia Commons

A Giardini Naxos c'è spazio per ogni esigenza: è uno dei maggiori centri balneari per la movida giovanile, ma offre anche numerose opportunità per gli amanti del mare e della cultura. Per le sue attrattive balneari, questa cittadina di 9mila abitanti si presta a un'emozionante vacanza al mare in Sicilia.
Spiagge di Giardini Naxos
Cosa vedere a Giardini Naxos

Spiagge di Giardini Naxos

Foto di gnuckx
in foto: Foto di gnuckx

Fiore all'occhiello di Giardini Naxos sono le spiagge, prese d'assalto da turisti italiani e stranieri per l'acqua pulita e il fondale sabbioso. Il litorale è puntellato di aree libere ma anche di spiagge attrezzate. Le aree balneabili, raggiungibili a pullman o a piedi, si estendono da Capo Schisò a Capo Taormina. Una delle spiagge più famose è quella di Recanati, dalla sabbia fine alternata a ciottoli. Molto affascinante la spiaggia di Schisò, circondata dalla vegetazione della macchia mediterranea, con un mare dal blu intenso. Bellissime e suggestive la spiaggia di San Giovanni e la caratteristica spiaggia di Porticciolo Saja.

Cosa vedere a Giardini Naxos

foto di Wikimedia Commons
in foto: foto di Wikimedia Commons

Giardini Naxos è un vero museo a cielo aperto, ricco di testimonianze archeologiche risalenti all'epoca greca e romana. Non può mancare una visita al Parco Archeologico, che custodisce i resti dell'antica Naxos distrutta nel 403 a.C. La città ospita i resti di colonne romane e perfino una necropoli di età ellenistica. Imperdibile, infine, la visita al Museo Archeologico.

Foto di Tango7174
in foto: Foto di Tango7174

Vale la pena di visitare il Museo di Storia Naturale che al suo interno custodisce numerose collezioni mineralogiche e paleontologiche tra cui conchiglie, ambre, materiali eruttivi delle isole Eolie e organismi marini provenienti dai fondali dello Stretto di Messina.  Non mancano edifici religiosi come la Chiesa di San Pancrazio, la Chiesa di Santa Maria della Raccomandata, la Chiesa di San Pantaleone. Tra gli edifici civili spicca l'imponente Castello Schisò, un tempo con funzione difensiva, oggi divenuto dimora aristocratica da riqualificare. La cittadina strizza l'occhio anche alla modernità: con discoteche, pub e vari locali, la zona è particolarmente frequentata dai giovani che ne hanno fatto il fulcro della movida notturna.

Wikipedia
in foto: Wikipedia

Giardini Naxos è un punto di partenza privilegiato per numerose escursioni. Taormina dista appena 5 km, inoltre da qui sono facilmente raggiungibili Messina, Siracusa e Agrigento. Le Gole dell'Alcantara sono uno spettacolo da non perdere: un canyon naturale dall'altezza di 25 metri con una larghezza che può raggiungere i 2 metri. La suggestiva zona si presta a escursioni di ogni tipo: si può sostare nella spiaggetta lungo il fiume Alcantara o fare un bagno rinfrescante nelle sue acque.