maggio dei monumenti 2011

Comincia domani sabato 23 aprile la programmazione organizzata dal Comune di Napoli per il Maggio dei Monumenti 2011, l'evento annuale che mette in risalto le bellezze artistiche della città partenopea con l'accesso gratis a numerosi musei e siti d'arte. L'evento è inoltre accompagnato da rappresentazioni e spettacoli, che gli anni passati non hanno però valorizzato a sufficienza l'iniziativa, limitandosi a pochi appuntamenti che nel complesso non aggiungevano molto all'intera organizzazione. Quest'anno si assiste a una decisa inversione di tendenza, dovuta al ritardo con cui cade la Pasqua 2011. La rassegna di eventi comincia infatti a partire da domani sabato 23 aprile, proprio un giorno prima di Pasqua, per permettere di poter sfruttare l'intero periodo delle festività e unirlo al mese di maggio per la durata totale di 5 settimane.

Si inizia quindi domani mattina alle 11 in via Scarlatti al Vomero, con lo spettacolo itinerante "Ipsie Dixie". La via pedonale del quartiere collinare è sicuramente la scena migliore per una rappresentazione del genere: vi è un continuo via vai di gente ed è punto di ritrovo per molti, inoltre vi si esibiscono regolarmente parecchi artisti di strada.  La sera nella Chiesa dell'Incoronata a via Medina si terrà un concerto di musica sacra dell'Ensemble Barocco, alle ore 18.

Iniziare così presto il programma del Maggio dei Monumenti 2011 è sicuramente una mossa intelligente da parte dell'amministrazione comunale, dal momento che gran parte dei napoletani si gode le vacanze di Pasqua in città, soprattutto considerato le splendide giornate di sole alle quali stiamo assistendo. Mossa che, però, si spera non venga penalizzata dal ritardo con cui il Comune ha comunicato il programma. D'altronde Napoli resta sempre una città stupenda, nonostante i problemi che l'affliggono, e iniziative come questa sono tese proprio a valorizzarla e a mettere in risalto le sue bellezze storiche.

[Foto in apertura di maxsoit]