Rimanere stesi al sole tutto il giorno, sorseggiare drink al tramonto e poi lanciarsi in balli scatenati nei locali più movimentati e pazzi dell'estate. Una vacanza così ha tutte le premesse per essere indimenticabile. Ma dove si trovano le discoteche ed i locali nei quali trascorrere delle notti piacevoli con un pizzico di trasgressione che non manca mai? Il posto giusto per le vostre pazze notti estive è il Mediterraneo, con i locali notturni che d'estate riaprono i battenti pronti a far ballare gente proveniente da tutto il mondo. Ibiza, Barcellona, Pag, ma anche il nostro Salento, e la nostra costa Adriatica sono alcune delle zone più amate per le vacanze estive. La notte è da sempre la regina indiscussa del Mediterraneo, dove nei locali si respira aria di trasgressione e del divertimento senza limiti. Mentre di giorno si può godere di meravigliose spiagge, un mare cristallino e paesaggi mozzafiato, di notte, al contrario, si trasforma nel mondo della esagerazione e della movida. Un paradiso per i giovani che vogliono provare emozioni forti e scoprire i locali e le discoteche più belle ed originali d’Europa. Vediamo dove si trovano i locali più pazzi per la prossima estate.

La Spagna da sballo
Le discoteche della Grecia
Dove ballare sulle coste italiane
Malta, i locali dove godersi la vita notturna
Andare a ballare in Croazia

La Spagna da sballo

[Foto di Volcank]

Una delle mete di vacanza più amate per l'estate:  la Spagna. Nella nazione della movida si sente il ritmo della musica che sembra davvero non fermarsi mai. Dalla Costa Blanca di Alicante, proseguendo per Valencia, Barcellona, e per finire le isole più celebri degli arcipelaghi delle Canarie e le Baleari, è un susseguirsi di locali e discoteche tra le più belle ed alternative del mondo. Tra le Baleari, le isole di Ibiza e Formentera sono da sempre la meta più ambita dai giovani, le isole della lussuria, perchè non solo regalano spiagge incantevoli dove rilassarsi al sole, ma anche alcune tra le discoteche più famose come l'Amnesia, uno dei più trasgressivi dell'isola, il Pacha, il Privilege, considerata la discoteca più grande del mondo, con tanto di piscina interna e una capienza di oltre 5000 persone. Da non scordare poi lo Space uno dei locali più tecnologici del mondo, situato sulla bellissima Playa d'en Bossa. Una discoteca perfetta che ospita in ogni serata il meglio dei dj del panorama internazionale. A Ibiza non c'è mai spazio per la noia, ma le serate si trasformano in un delirio totale che anima le notti di quest’isola e non è raro vedere persone vestite ed addobbate in maniera eccentrica, come se ci s trovasse in un enorme Carnevale. Qui sbarcano anche grandi navi da crociera, come la Msc Sinfonia o la Msc Armonia, con  flotte di giovani pronti a scatenarsi per poche ore su uno dei locali sulle spiagge dell'isola.

Un'altra divertente alternativa per trascorrere delle notti a ritmo di musica è Palma de Maiorca, nelle Isole Baleari. Qui si trova un locale considerato tra le prime discoteche di tutto il mondo. Il BCM Planet Dance offre tutto il divertimento notturno che si desidera, con tanta buona musica tutta da ballare. Altra città spagnola della movida è Barcellona, infatti di notte c'è sempre qualcosa da fare, tra locali, bar e club che offrono buona musica, sorrisi e la possibilità di conoscere tanta nuova gente. A Barcellona c'è una grande scelta di locali che offrono musica diversa, da quella elettronica dello Razzmatazz, un locale con 5 sale in una struttura che somiglia ad una vecchia fabbrica, oppure il Moog, vivaio della musica elettronica di Barcellona ed il BeCool. Se invece siete amanti della musica house, Barcellona non vi deluderà. A partire da locali come Shoko, Opium e Catwalk, tre discoteche sul mare, il Ker, La Terrazza, che apre solo d'estate ed il Sutton, che tra le altre è quella un pò più chic. Infine se siete dei veri discotecari da musica commerciale, dovete andare al Jamboree e Sidecar, oppure al Fira, Plataforma e Costa Breve tutti locali con musica commerciale e spagnola frequentati da molti turisti e catalani.

Un piccolo regno della trasgressione si trova sempre in Spagna, e si tratta di Lloret de mar. La vita notturna che si respira e si vive in questa città catalana è tra le più esplosive e movimentate del Vecchio Continente e Lloret de Mar è oramai famosa per la sua capacità di offrire divertimento al pari di Ibiza, Formentera, Rimini, Mykonos ed altre pochissime località europee. La discoteca più famosa è il Revolution, celbre per lo show di fumo e laser che avvolge le enormi sale da ballo. Altra discoteca molto nota in città è il Colossos che presenta 3 sale e speciali serate di trance music grazie alla presenza, fra i dj, dell’olandese Tiesto. Poi da non dimenticare il Tropic, dove non è raro che siano organizzati grandiosi schiuma party e le serate play boy. L'unica disco a cielo aperto è il Bumper’s, dove si suona prevalentemente house music, poi c'è l’Hollywood molto frequentata da italiani.

Le discoteche della Grecia

[Foto di Freepenguin]

I luoghi tra cui poter scegliere per trascorrere una vacanza in Grecia sono infiniti. Da Santorini, nelle Isole Cicladi, dove resterete incantati dalla città di Akrotiri, dalla Spiaggia Rossa, ma dove la sera tutto si trasforma rendendo Santorini una città da sballo.  Altra città greca dello svago è Kos, nel Dodecanneso che è l'ideale per una vacanza movimentata, in particolare per assistere a live di dj internazionali in molti dei bar che si trovano sull'isola. Ma la città greca della movida in assoluto non può non essere Mykonos, l'isola greca più frequentata da chi cerca una vacanza spensierata dal giorno alla notte. Sull'isola le danze partono dai bar e dalle spiagge in pieno giorno e sembrano non fermarsi mai. Tra i locali ricordiamo il Cavo paradiso diventato ormai un punto di riferimento per quanto riguarda la musica dance.

Anche Rodi non è è certo una meta tranquilla. Di notte l'isola diventa il regno della vita notturna, con giovani che si riversano nelle strade tutta la notte, passando da un locale all’altro senza sosta. I locali si trovano soprattutto nella capitale, Faliraki, e durante la notte vengono presi d'assalto, come il Bedrock Pub, che ha un grande spazio all'aperto, oppure il Liquid Nightclub, la più grande e famosa discoteca dell’isola. Altra isola della movida greca è Zante. Nella capitale, Laganas, ci sono tantissimi locali, vie affollate di gente e colorate di luci che segnalano discoteche e nightclub quasi sempre stracolmi. La musica è ovunque e la festa assicurata, anche grazie ai bar e ai fast food dagli orari di apertura praticamente non-stop. Se è vero che c’è vita ovunque, per le strade di Laganas, il centro pulsante, la meta imperdibile del clubbing isolano è il Rescue Club. Una grande arena da più di duemila posti che ospita dj famosi a livello internazionale. Tra le incantevoli bellezze naturali delle Sporadi, nel nord dell’Egeo, la palma di luogo più festaiolo va certamente a Skiathos. Quest'isola dalla bellezza disarmante di notte si accende di luci e colori e musica. La zona dove si trovano bar e club è la street bar, formata da due strade del divertimento: Papadiamanti e Polytehneiou. Un locale alla moda e abbastanza raffinato è il Kentavros Bar, con un genere musicale molto variegato, dal soul, il jazz al blues. Skiathos è anche uno dei centri del turismo gay, che ha una sua bandiera nel Destiny Bar.

Dove ballare sulle coste italiane

[Foto di Maarten_G]

Ma anche l'Italia non manca di divertimento e locali. La città di Gallipoli, nel Salento, da qualche anno è diventata la città più frequentata dalla clientela giovanile che cercano dalla vacanza divertimento notturno e discoteche. Il Salento non mancherà di riservarvi delle bellissime sorprese. Vediamo quali sono i lidi ed i locali più frequentati dell'estate. Il Rio Bo Fashion Club è una discoteca risalente ai primi anni 90 che nasce dalla ristrutturazione di un'antica masseria seicentesca. La Praja è tra le location più popolari della litoranea gallipolina, una discoteca che è anche ristorante e pizzeria, situata a ridosso delle spiagge di Gallipoli, nella zona di Baia Verde. La musica è molto variegata e spazia dalla dance alla house ai party latino americani. Il Quartiere Latino è un'altro famosissimo locale della zona, con tre zone da ballo, ognuna con musica differente, e quando si è stanchi si può godere di uno splendido panorama sul Golfo di Gallipoli. Tra le discoteche più raffinate e singolari del Salento per la particolarità della sua atmosfera Storica, c'è il Quattro Colonne che sorge nella magica cornice di Torre del Fiume, racchiusa tra i quattro torrioni risalenti al 1600 e sopravvissuti agli attacchi dei nemici. Ma la discoteca che su tutte ha conquistato il mondo dei giovani è in assoluto il Samsara. Un locale situato sul lungomare di Gallipoli che appena inizia a tramontare il sole si trasforma in una discoteca a cielo aperto dove si balla fino al mattino a suon di dj set. Un altro locale cult della zona salentina è il Guendalina, uno dei più amati dai seguaci della house music.

Ma la piccola Ibiza italiana si trova sulla costa Adriatica. Stiamo parlando di quel piccolo regno compreso tra le città di Rimini, Riccione e Cattolica, dove la voglia di far festa sembra non finire mai. Se si cerca una vacanza senza limiti, dove di giorno ci si rilassa sulla spiaggia e la sera ci si diverte nei numerosi locali notturni della città, questa zona è proprio quella che fa per voi. Le discoteche della riviera romagnola rappresentano non solo un luogo dove da sempre ci si diverte e si balla fino al mattino, ma soprattutto uno spettacolo di nuove tendenze, stili diversi che si incrociano generando mode sempre nuove. Ravenna, Cervia, Milano Marittima, Bellaria- Igea Marina, Rimini, Riccione, Cattolica, Gabicce sono luoghi che di notte sono difficili da dimenticare. La discoteca può famosa d'Italia si trova a Riccione, è il Cocorico, che fa anche parte della classifica dei 10 migliori club e discoteche del mondo. Ogni anno in estate si esibiscono i migliori dj e ospiti del momento come dj del calibro di Armin Van Buuren , Tiesto , David Guetta e molti altri.

Nella zona si trovano molti locali direttamente sulla spiaggia, dove ballare liberi a pieni nudi sulla sabbia, divertendosi senza spendere una follia. A Riccione si trovano il Moscabianca, l’Hakuna Matata, il Mojito, l’Operà, il Beach Cafè, il Terrasamba e il Movida Cafè. I primi tre sono locali più inn dove la clientela è molto selezionata, mentre gli altri  sono più commerciali, con il più delle volte l'ingresso libero. Altri locali situati sempre nel triangolo del divertimento sono la Baia Imperiale, con un'architettura che ricorda l'antica Roma, con colonne e statue di gladiatori; po c'è il Peter Pan, la Villa delle Rose, il Prince e il Byblos. La zona con i locali più inn è Milano Marittima, con i suoi ospiti vip, i locali affollati del centro, la movida che non si spegne mai. Famoso è il Pineta, dove ballare in costume sia di giorno che di notte. Musica underground, invece, per il Thai di Pinarella di Cervia. Il locale più cool della riviera è il Papeete Beach, dove già dall'aperitivo si inizia a ballare sui lettini con cocktail e drink super colorati.

Malta, i locali dove godersi la vita notturna

[Foto di Luckyz]

Anche nell'isola di Malta la vita notturna è molto animata, infatti, oltre agli interessanti reperti storici che si possono visitare durante una vacanza a Malta si può approfittare dei tantissimi intrattenimenti serali, per una vacanza giovale e senza limiti. La vita notturna della capitale maltese è fatta di un paio di drinks ai bar del centro o di una passeggiata in carrozza trainata da cavalli attorno ai locali del centro storico. I locali e le discoteche si trovano soprattutto nelle zone di Saint Julian e Sliema dove regna sovrano il divertimento e i ritmi provenienti da tutto il mondo. Al centro di Saint Julian, nella zona di Paceville la movida sembra non arrestarsi mai, discoteche e bar sono aperti fino a tardi e qui si trova anche uno dei più grandi casinò di Malta, l’Oracle Casinò. I clubs sono tutti alla moda, i bar hanno anche musica dal vivo che intrattiene i turisti ed i giovani fino al mattino, infatti, quasi tutti i locali restano aperti fino alle 5 di mattina o addirittura servono la colazione. Inoltre, i turisti che frequentano l’arcipelago maltese di solito usufruiscono delle serate promosse dai villaggi turistici o dagli stessi alberghi. Malta è una delle mete prescelte per le vacanze all'estero, soprattutto dai giovani poichè gli alcolici costano molto meno che nel resto d'Europa e l'entrata nei locali più importanti o è gratis oppure ha un prezzo ragionevole. La media dei cocktail è sui 5 euro, mentre con 3 euro e 50 si può sorseggiare un ottimo bicchierone di birra.

Ma la vita notturna non è solo questo a Malta, dalla primavera all'autunno l'isola vive 24 ore al giorno, nulla si ferma. Se vi trovate a Malta non potete fare a meno che passare una serata all’Havana, il migliore club di musica r&b e soul di tutta l'isola. Al Fuego ci si scatena con i latinoamericani. Al Coconut Grove e al The Alley si ascolta invece musica rock, in alcune occasioni anche dal vivo. La discoteca più famosa di S. Julian è l’Axis, che è la più grande dell’intero arcipelago ed una delle poche a pagamento; prevalentemente si ascolta musica commerciale ed è frequentatissima da teenager. Altro locale è il GLOW at the Villa situato in uno dei posti più spettacolari di Malta (Balluta Bay), da dove si può ammirare il panorama della promenade di St. Julian’s fino a Sliema. Il Soho Lounge lounge è un bar molto chic in stile contemporaneo, uno dei migliori e più trendy per darsi appuntamento, bere e ballare. Altro locale sono la discoteca Gianpula, la più ricercata e con una capienza di 4.000 posti che si trova a Rabat dove ha sede anche il Tattingers Club, night più raffinato. Suggestiva è la Grotta Disco, situata all’interno di una cava ed aperta solo in estate. Si trova nell’isola di Gozo ed è spesso teatro di festivals musical.

Ma Malta non è solo clubs, alcool e baldoria, se si cerca una serata più tranquilla si può fare un giro a bordo delle piccole navi che conducono in delle mini crociere lungo le coste maltesi e apprezzarne il fascino notturno.

Andare a ballare in Croazia

[Foto di Metaxa 754]

La Croazia negli ultimi anni è diventata uno dei luoghi di vacanza più amati dai giovani che cercano la vita notturna ed il divertimento. La scelta su questa città cade sia per la sua bellezza paesaggistica, per l'economicità e per i tanti intrattenimenti che è in grado di offrire. L'isola più amata è quella di Pag, che si trova a nord di Zara, ed è collegata alla terraferma da un ponte di 350 metri situato nella parte meridionale dell’isola. L’isola di Pag è la destinazione perfetta per chi da una vacanza vuole sia momenti di tranquillità e relax quanto la possibilità di divertirsi e scatenarsi a ritmo di musica. La famosa spiaggia di Zrce è caratterizzata dalla presenza di locali e discoteche sulla spiaggia, ideali per una serata di divertimenti sfrenati. Altra isola della Croazia dove il divertimento è no stop è Hvar. I locali da visitare durante la notte sono il Kiva, e il Carpe Diem. E dopo una notte di balli sfrenati vale la pena andare alla Veneranda, il posto con più bella vista del sorgere del sole. Anche Dubrovnik, Split e Zagreb hanno una buona scena di locali notturni e discoteche, con una vita notturna interessante ed animata al punto giusto. Tra le discoteche di Zagabria, molto interessante il Sokol Club, aperto sino alle 4 del mattino e spesso sede di eventi rock.

[Foto principale di Amnesia-Ibiza]