130 CONDIVISIONI
23 Gennaio 2017
02:57

Saint-Antoine-l’Abbaye, un gioiello medievale in Francia

Saint-Antoine-l’Abbaye è considerato uno dei borghi più belli di Francia. Fiore all’occhiello è la meravigliosa abbazia di Sant’Antonio Abate, un gioiello dell’architettura gotica.
A cura di Angela Patrono
130 CONDIVISIONI
Portale della chiesa abbaziale di St Antoine l’Abbaye – Foto <a href="https://it.wikipedia.org/wiki/File:Portail_Eglise_Abbatiale.JPG" target="_blank" rel="nofollow">Wikimedia Commons</a>
Portale della chiesa abbaziale di St Antoine l’Abbaye – Foto Wikimedia Commons

Situato nel dipartimento dell'Isère, Saint-Antoine-l'Abbaye è uno dei villaggi più belli di Francia. L'atmosfera medievale si respira ad ogni angolo, con le sue case a graticcio e i suoi vicoli tortuosi che si inerpicano sulle colline circostanti.

Fiore all'occhiello è la meravigliosa abbazia fondata nel 1297. La chiesa custodisce le reliquie di Sant'Antonio Abate, detto anche Sant'Antonio d'Egitto, il primo santo eremita della cristianità vissuto nel III secolo. Per questo motivo è da secoli un importante luogo di pellegrinaggio ed è una tappa del Cammino di Santiago di Compostela. Costruita tra il XIII e il XV secolo, l'abbazia è un vero gioiello dell'architettura gotica e colpisce per il suo portale finemente cesellato. All'interno sono degni di nota gli stupendi arazzi di Aubusson, gli affreschi del XV secolo, l'altare maggiore monumentale che custodisce il reliquiario di Sant'Antonio Abate, e un organo del periodo fra il XVII e il XVIII secolo. Nella sagrestia della chiesa si trova inoltre  il tesoro dell'ordine ospitaliero dei canonici di Sant'Antonio Abate, che comprende reliquiari, paramenti, strumenti chirurgici e un Cristo in avorio. La presenza di strumentazioni mediche non è casuale: l'ordine ospitaliero di Sant'Antonio Abate si occupava infatti della cura dei malati e dell'accoglienza dei pellegrini, organizzando i primi esempi di "ospedali civili".

Saint–Antoine–l’Abbaye – Foto <a href="https://commons.wikimedia.org/wiki/File:Saint–Antoine–l’Abbaye.JPG" target="_blank" rel="nofollow">Wikimedia Commons</a>
Saint–Antoine–l’Abbaye – Foto Wikimedia Commons

L'antico noviziato dell'abbazia custodisce inoltre un importante museo con diverse mostre, sia temporanee che permanenti, legate alla storia della città, all'abbazia e alla regione circostante. Nella Corte delle Grandi Scuderie si trova infine un giardino medievale. Sul fronte degli eventi, ogni estate il villaggio organizza un festival dedicato alla musica sacra e una festa medievale chiamato Saint-Antoine en Moyen Âge, con animazioni, spettacoli, danze e rievocazioni storiche.

130 CONDIVISIONI
Castello di Fénis, un gioiello medievale immerso nella bellezza
Castello di Fénis, un gioiello medievale immerso nella bellezza
Fontfroide, un'incantevole abbazia medievale in Francia
Fontfroide, un'incantevole abbazia medievale in Francia
Cochem, gioiello medievale tra storia e gastronomia
Cochem, gioiello medievale tra storia e gastronomia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni