Londra San Valentino 2011

I viaggi romantici per la festa degli innamorati rappresentano la fonte di guadagno maggiore per gli operatori turistici da adesso fino al 14 febbraio, quando le coppie di amanti celebreranno il San Valentino: nonostante questa piccola osservazione cinica sul valore commerciale di questa ricorrenza, siamo comunque sempre pronti ad offrirvi idee per festeggiare come si deve. Idee che riguardino i viaggi, ovviamente, che spesso si pongono come il miglior regalo da fare a una persona: Smartbox con le sue idee regalo di viaggi e e esperienze in formato pacchetto lo ha capito da tempo, e ne abbiamo già parlato. Ricordiamo infatti come tra le proposte si evidenzino i city break, vaganze di pochi giorni in una città d'Italia o d'Europa. Chi non sa dove andare a San Valentino può sempre fare riferimento a offerte del genere, o a quelle delle agenzie di viaggi che sono già pronte con le loro proposte in bella mostra sulle vetrine: un pacchetto viaggio bello pronto e confezionato fa risparmiare tempo, anche se magari non denaro, e rappresenta una garanzia rispetto alla vacanza fai da te, specialmente se si vuole fare un regalo.

Se invece non abbiamo di questi problemi, e magari vogliamo organizzare la vacanza con il nostro partner cercando le soluzioni migliori per risparmiare, le scelte non mancano. Le compagnie di voli low cost ci consentono di volare con poco, e basta prenotare un albergo o altro alloggio con un po' di anticipo e spenderemo il giusto. Abbiamo già visto come poter passare un bellissimo San Valentino a Parigi, la città degli innamorati. Adesso scegliamo un'altra destinazione europea, e optiamo per le vacanze nel Regno Unito: Londra è ovviamente la nostra città di riferimento, raggiungibile da dovunque in Italia e con poca spesa. Grazie ai suoi cinque aeroporti e alle due compagnie di punta nel settore low cost, easyJet e Ryanair, possiamo volare sulla capitale inglese da molte città italiane. E risparmiare qualche soldo sul prezzo del biglietto sarà un vantaggio, dato l'enorme costo della vita e il valore della sterlina. Sapere cosa fare a Londra in tre giorni ci permette anche di tralasciare il superfluo e spendere il necessario. Noi ci concentriamo qui sul lato romantico della città.

La passeggiata al tramonto sulle rive del Tamigi offre lo spettacolo del riflesso del sole che cala sulle acque e colora il cielo in una giornata limpida, non piovosa né nuvolosa: da godersi gli ultimi raggi seduti su una panchina dando da mangiare ai gabbiani, o nelle cabine del London Eye, l'enorme ruota panoramica dalla quale si può ammirare tutta la città, meravigliosa soprattutto di notte, con le luci dei grattacieli della City sullo sfondo. Intanto si può cogliere anche l'occasione di visitare il Tower Bridge, il ponte levatoio sul fiume, o di fare un giro sui barconi turistici. Se avete voglia di una cena romantica lungo il fiume vi consigliamo di uscire fuori dalla città e dirigervi verso il Mare del Nord, dove sfocia il Tamigi: lì potrete trovare numerosi ristoranti e pub sulle sue sponde, potendo godere anche di una ottima cena a base di pesce fresco. Se poi non sapete cosa fare a Londra la sera vi consigliamo uno dei tanti spettacoli nei teatri del West End per la prima parte della serata, per poi spostarvi in un night club dopo cena e brindare alla vostra eterna felicità con un bicchiere di buon vino ascoltando musica jazz nei locali di Soho o Camden Town.