vacanze di coppia al mare

Quando si è innamorati tutto cambia, e non si cerca più l'isola della trasgressione, o il centro turistico dove il divertimento si esprime al massimo nella movida notturna. Si fanno le ore piccole, ma solo per vedere l'alba più bella riflettersi sullo specchio d'acqua di un mare calmo e rilassante: un'immagine che non può far altro che rafforzare un legame. E' infatti noto che molte coppie si separano dovo aver sperimentato la prima convivenza durante le vacanze estive. Di contro tutte le altre non possono che uscirne ancora più forti. Per cui ci prendiamo la briga di darvi dei consigli di viaggio per posti che non portino alla rottura del vostro vincolo amoroso.

Le mete tropicali sono sempre ideali: come si fa a non rimanere affascinati da una schiera di palme che si staglia su una spiaggia di sabbia bianca e finissima? Se a questo si aggiunge un mare terso e cristallino e un tramonto spettacolare il gioco è fatto. Ma bisogna contornare il tutto con un'atmosfera di pace e quiete, altrimenti l'idillio va in fumo. Ecco perché bisogna stare lontani dai circuiti del turismo di massa, ed è sempre meglio organizzarsi in proprio, anche se con l'aiuto di agenzie. Volete andare in Kenya? Non andate a Malindi, bensì a Lamu, un'isola selvaggia e rustica. Potete permettervi qualcosa di più lussuoso, ma non troppo? Allora vi diciamo quando partire per le Maldive: in estate, oltre che pagare meno, troverete i resort meno affollati (anche se il prezzo da pagare è qualche scroscio d'acqua se siete sfortunati).

Magari non tutti possono permettersi viaggi così dispendiosi, ma non ce n'è neanche bisogno: il Mediterraneo è pieno di posti che non vi faranno rimpiangere i climi tropicali. Le spiagge più belle di Minorca non hanno niente da invidiare ai lidi delle Hawaii (palme a parte). E la sorella minore Formentera, anche se un po' più cara, offre angoli di paradiso e di tranquillità alle coppiette che vogliono restare da sole: a tal proposito leggete la nostra GUIDA DI FORMENTERA. Oppure potete prendere in considerazione quelle piccole isolette greche che accolgono un centinaio di turisti ogni estate e che si preservano nella loro bellezza come se non fossero proprio state toccate dal tempo; senza contare che che anche se non sapete bene dove andare in Grecia, in qualsiasi posro ci scappa sempre una gita in barca su un isola vergine nelle vicinanze. Insomma, c'è solo l'imbarazzo della scelta per le vacanze al mare degli innamorati.