Crociera sui fiordi in Norvegia

Uno dei viaggi in nave più belli è quello che vi porta alla scoperta di queste bellissime insenature sulla costa del paese scandinavo.

L'immagine dei colossi d'acciaio che navigano i sette mari alla volta delle destinazioni più esotiche, o gli stupendi panorami delle nostre coste europee da abbracciare con un solo sguardo dalle ringhiere della nave. La crociera per molti è il sogno di una fuga a lungo termine, quella traversata marina che porta a toccare diversi paesi, conoscere culture, e allo stesso tempo sentirsi parte di una vita di bordo avventurosa e spensierata. L'immagine del lusso risplende nelle nostre menti quando pensiamo alle immense sale ristorante, alle piscine con gli scivoli, ai negozi di shopping extra lusso, in una versione moderna di quello che già fu il prestigio di una famosissima nave da crociera come il Titanic. Che, ahinoi, viene ricordata sempre come l'emblema del disastro marittimo ogni qual volta una nave si inabissa. E, nonostante ciò, le crociere non smettono di affascinare le persone. E allora scopriamo quali solo i viaggi in nave più belli che si possano fare almeno una volta nella vita.

CROCIERE FLUVIALI.

Crociera sul Danubio

Crociera sul Danubio, foto di Toni Kaarttinen

Ebbene sì, perché parlare solo di mare? Molte delle migliori crociere si svolgono a bordo di fiumi, su barconi molto più piccoli di quelli che siamo abituati a vedere attraccare nei grandi porti marini. Chi non ha presente l'immagine delle imbarcazioni di fine Ottocento che navigavano sul fiume Mississippi negli Stati Uniti? Oggi la tradizione continua, con viaggi che permettono di toccare città come Minneapolis, St.Louis, Memphis e New Orleans. Il fiume più lungo del mondo, il Nilo vi porta alla scoperta delle meraviglie dell'Antico Egitto, da Luxor ad Assuan, fino ad arrivare al Cairo con le sue piramidi. L'Europa si difende bene con una serie di crociere fluviali che solcano le acque dei suoi corsi d'acqua più belli. Il Reno, che ci mostra le meraviglie della Germania. Il Danubio, che tocca tantissimi stati europei come nessun altro. Il Volga, che ci porta alla scoperta della Russia più nascosta. La Senna, sulle tappe dei pittori impressionisti in Francia. E il nostro Po, il fiume del Nord Italia, oltre che le bellissime crociere sulla laguna di Venezia alla scoperta delle miriadi di isole dalla storia millenaria. Quella sullo Yangtze in Cina è una delle crociere più spettacolari e affascinanti, dove si potrà osservare la vera natura del continente asiatico nella sua primitiva bellezza. Sul fiume Mekong, tra Cambogia e Vietnam si rivive l'atmosfera della guerra, osservando la giungla che dava riparo ai combattenti; ma ci si immerge anche nella storia dell'Asia sudorientale, tra pagode e monasteri buddisti, avvicinandosi a siti archeologici come le rovine di Angkor. Sul fiume Gambia in Africa potrete osservare le più belle specie di animali, partendo da Dakar in Senegal e arrivando fino al Kiang West National Park. Dal lago Ontario all'Oceano Atlantico, ecco la crociera a bordo di un battello sul fiume San Lorenzo in Canada, tra mille isole e i parchi nazionali.

CROCIERE TRA ISOLE E GHIACCI.

Crociera ai Caraibi

Crociera a Saint Martin nei Caraibi, foto di Dave McVicar

Sicuramente quelle del tipo più amato, sia per gli amanti del caldo che del freddo. Quella più popolare è forse la mitica crociera sui fiordi della Norvegia, che permette di osservare a una una (non tutte naturalmente) le particolari insenature tipiche di questo paese, dove il mare si insinua e bagna le piccole cittadine che hanno gettato le loro fondamenta all'interno di esse. Un paesaggio naturalistico avvolgente e incontaminato. Esattamente come la crociera tra i ghiacci dell'Alaska, che naviga tra stretti canali all'interno di un territorio selvaggio. E, sempre a proposito di ghiaccio, dal Canada si può raggiungere la Groenlandia alla ricerca di balene e orse polari. Chi invece del freddo non ne vuole proprio sapere, ma anzi, non vede l'ora di mettersi in costume, si fionda subito in territorio statunitense. Tre sono le crociere classiche su cui ci si può imbarcare qui. La crociera alle Bahamas, generalmente un obbligo per chi decide di prolungare le proprie vacanze in Florida. Più ampia è la crociera ai Caraibi, dato che la vasta area oceanica comprende grandi isole come Cuba e Hispaniola, e una miriade di piccole isole come Saint Martin o Barbados. Dove invece sarete sicuri di poterle visitare tutte, perché tanto sono solo sei, è durante una crociera alle isole Hawaii: qui la parte più bella è scendere, affittare una bicicletta, ed esplorare l'isola di turno.

CROCIERE TRANSOCEANICHE.

Crociera in Alaska

Crociera in Alaska, foto di Yehuda Bilbao

Sicuramente quelle più sognate dalla maggior parte delle persone. Le fantasie sulle crociere di solito non si riducono mai al viaggio di determinate aree geografiche, bensì all'esplorazione del mondo intero. Le rotte sono tantissime. Una di queste parte da Mumbai, in India, e arriva a Città del Capo, in Sudafrica: passando per le Maldive e le Mauritius, il bagno sulle spiagge più belle è assicurato. Chi ha tanta passione, ma soprattutto tanti soldi da spendere, può imbarcarsi per un safari fotografico a bordo della National Geographic Expeditions: questa nave salpa da Ushuaia, la città in Cile considerata la più a sud del mondo, e naviga alla volta nientemeno che dell'Antartide. Se invece volete vivere un viaggio alla Jules Verne, non potete che scegliere una crociera intorno al mondo: 100 giorni, 37 scali, 250 escursioni. È il viaggio organizzato da Costa Crociere, programmato di nuovo per il 2013, sulla sua Costa Deliziosa. Attraverso i cinque continenti, la nave salpa da Savona e ripercorre le tappe di tre grandi esploratori: Cristoforo Colombo per andare dall'Europa alle Americhe; James Cook per passare dalle Hawaii all'Oceania; e infine Marco Polo, per attraversare tutto l'Estremo e il Medio Oriente. La crociera definitiva.

[In apertura: crociera sull'Innvikfjorden in Norvegia, foto di Feffef]