Se cercate un weekend fuori porta a tutto relax, potete optare per uno dei dieci splendidi borghi scelti da Skyscanner. Il popolare motore di ricerca viaggi ha selezionato dieci città italiane che si distinguono per il loro stile di vita slow. Si tratta di comuni inferiori ai 50.000 abitanti (con l'eccezione di Trani) che aderiscono al progetto Cittaslow, una rete di borghi che si impegnano a migliorare la qualità della vita sia degli abitanti che dei turisti. Il circuito, fondato nel 1999, punta a valorizzare le tradizioni culturali e gastronomiche del territorio con una particolare attenzione rivolta alla natura e all'ambiente.

Orvieto
in foto: Orvieto

Tra i borghi che coniugano storia, arte e tradizione c'è sicuramente Anghiari, in provincia di Arezzo. Questo piccolo comune della Toscana offre diverse attrattive paesaggistiche e culturali, come il Museo della Battaglia di Anghiari, dedicato al dipinto perduto di Leonardo. Tra le città slow più incantevoli un posto d'onore va alla splendida Orvieto, nota per il suo Duomo spettacolare e le delizie gastronomiche della cucina umbra. Restando in Umbria troviamo Todi in provincia di Perugia, capolavoro medievale di bellezza ed eleganza. Non possono mancare i due gioielli della Costiera Amalfitana: si tratta di Positano, bellezza allo stato puro, e della coloratissima Amalfi, che con i suoi profumi e sapori incanta i sensi e il cuore.

Tra i magnifici 10 c'è uno dei Borghi più belli d'Italia: Sperlonga, in provincia di Latina. Situata sul litorale laziale, la cittadina offre un mare limpido, sabbia finissima e romantiche calette. Anche Termoli, in Molise, è un vero e proprio manifesto del vivere slow, con il suo borgo medievale dominato dal Castello Svevo e le sue belle spiagge. Per una vacanza in Puglia fuori dai consueti itinerari si può optare per Cisternino in provincia di Brindisi, circondata dagli ulivi e trulli della Valle d'Itria. Tutto il fascino pugliese si rivela anche a Trani, una città d'arte in piena regola con un meraviglioso Duomo romanico che alla luce del tramonto si illumina di rosa.

Salendo verso Nord troviamo Chiavenna in provincia di Sondrio, nota per il suo centro storico medievale e per i paesaggi dal fascino incontaminato. Qui troviamo i famosi Crotti di Chiavenna, cavità naturali che si trovano lungo i pendii delle montagne e dove ogni anno si svolge una sagra a base di prodotti tipici.