Festival del cioccolato di Napoli

Periodo intenso per i festival del cioccolato in Italia: ottobre e novembre vedono numerose manifestazioni che celebrano il gusto intenso delle dolci tavolette. L'ultima in ordine cronologico di arrivo è il Cioccoland 2012 di Napoli, dal 3o ottobre al 4 novembre. L'evento è anche tra i più giovani: siamo infatti solo alla seconda edizione, ma la fiera già si rivela promettente. Come molte fiere di questo tipo, infatti, grosso spazio viene dedicato alle creazioni dei maestri cioccolatieri, con sculture, torte e dolci di zucchero dalle forme più strane e bizzarre. Viene dedicato grosso spazio ai laboratori e ai corsi di arte cioccolatiera che coinvolgono il pubblico, che potranno così avere un'infarinatura dell'arte di lavorare il cioccolato grazie ai consigli degli chef. Ma naturalmente non dimentichiamo la mostra mercato, che vede espositori da tutta Italia.

L'arte del cioccolato è una branca ben precisa della culinaria, e i maître chocolatier sono degli chef a sé stanti. Più che cuochi, degli artisti. Perché le sculture di cioccolata, come ci insegnano le titaniche opere dell'Eurochocolate di Perugia, richiedono una lavorazione complessa ed elaborata. Ma non parliamo tanto della tecnica, quanto della fantasia: bastano pochi ingredienti e quella che poteva essere una semplice tavoletta diventa un'opera d'arte. Per non parlare dei gusti: non c'è solo al latte e fondente, ma si utilizzano diversi ripieni e spezie (addirittura il peperoncino) per insaporire quei deliziosi quadratini. Topping e decorazioni di zucchero infine danno quel tocco in più ai dolci di pasticceria che utilizzano la cioccolata come strumento per creazioni sempre originali.

A Napoli il Cioccoland nella Galleria del Mare

 Foto di Cioccoland

Il programma del Cioccoland prevede da un lato un'area mercato con numerosi espositori, dai grandi nomi commerciali alle botteghe artigiane; dall'altro corsi amatoriali per avvicinare il pubblico all'arte di lavorare il cioccolato. Naturalmente sono stati previsti anche laboratori ludico-didattici per i bambini. Vi saranno numerose performance live dei maestri cioccolatieri di diverse rappresentanze, dove si potranno vedere all'opera i migliori chef della Campani. Tutto questo in una mostra a ingresso totalmente gratuito, con orario continuato dalle 10 alle 20.

La Galleria del Mare di Napoli è la sede che ospita il Cioccoland 2012, esattamente come l'edizione passata. La scelta della location è quanto mai indovinata, sia per la sua posizione geografica, che per la sua natura espositiva. Si trova infatti all'interno della Stazione Marittima, a 100 metri dal Molo Beverello, principale attracco di traghetti e aliscafi per chi raggiunge la città via mare. Ma è anche a pochi passi da due delle principali attrazioni di Napoli: piazza Municipio, con il suo Maschio Angioino, e piazza Plebiscito, sulla quale si affaccia il Palazzo Reale. Per non parlare del fatto che il lungomare, recentemente liberato dal traffico veicolare grazie alla ZTL, è a due passi. Inoltre, per chi fosse in vena di shopping, la galleria dispone di 50 negozi e outlet, un'area ristoro e un parcheggio custodito. Senza dimenticare che siamo in pieno centro storico, per cui la sera non avrete che da scegliere dove recarvi per mangiare e divertirvi, tra locali e ristoranti.

[In apertura: foto di destione]