28 Febbraio 2014
15:29

Dove andare in crociera ad aprile: tra Mediterraneo e nord Europa

A primavera inoltrata possiamo concederci il lusso di un viaggio in nave tra i mari più belli che bagnano il nostro continente. Tante le scelte, e per tutte le tasche.
Foto di <a href="http://www.flickr.com/photos/vegaseddie/7958091348/" target="_blank" rel="nofollow">Paolo Camera</a>
Foto di Paolo Camera

Aprile, sole di primavera e mare frizzantino… Una crociera in questo mese può dimostrarsi una delizia per quelli a cui piace viaggiare fuori stagione. Soprattutto perché qualsiasi sia la scelta su dove andare in vacanza in questo mese, molte destinazioni si rivelano vincenti. Perché allora non cercare di visitarle tutte? Be', magari non riusciremo a cancellare tutte le voci della nostra lista, ma una nave da crociera ci permetterà sicuramente di realizzare molti dei nostri sogni. E non ci sarebbe nemmeno bisogno di navigare molto lontano. Scopriamo come possiamo divertirci restando a poche miglia nautiche da casa nostra.

Crociere sul Mediterraneo
Dal Mediterraneo al Mar Nero
Mar Baltico e Nord Europa

Crociere sul Mediterraneo

Per noi che ci viviamo sopra, il mar Mediterraneo può essere quasi scontato. Ma dimentichiamo che quello che i latini chiamavano Mare Nostrum in realtà lo condividiamo con tantissimi paesi. E non solo del nostro continente. Ecco perché una crociera sul Mediterraneo ad aprile può rispondere a tante esigenze: perché può coprire itinerari molto diversificati, passando per numerosi porti e regalandoci quindi diverse escursioni di ottimo livello. Qualche idea?

Spagna e Francia non sono molto lontane da noi: ecco perché raggiungerle via mare può essere meglio per godere della bellezza delle loro coste. Marsiglia è il principale porto di sbarco della riviera francese, mentre la splendida Barcellona è naturalmente la città di riferimento per la costa mediterranea spagnola. Ma si può proseguire anche oltre. Si può fare tappa alle isole Baleari, e precisamente a Palma di Maiorca, prima di ritornare a casa. Una crociera di questo tipo è organizzata da Costa, per un prezzo che si aggira sui 570 € a persona. Ma si può anche optare per una soluzione più basica, tagliando le isole e restando sulla costa continentale: in questo caso il prezzo può scendere anche sotto i 350 €.

Foto di <a href="http://www.flickr.com/photos/marfis75/8758219864/" target="_blank" rel="nofollow">Martin Fisch</a>
Foto di Martin Fisch

Chi invece ha in programma viaggi più lunghi, può optare per le stesse destinazioni ed estendere la crociera verso altri lidi. Le scelte sono vaste, anche rimanendo nella sola area del Mediterraneo occidentale. Anzi, ci si può spingere fino all'Atlantico arrivando in Portogallo, sbarcando naturalmente a Lisbona. Prima però passiamo da Malaga, nel sud dell'Andalusia, dove già potremmo godere di un caldo quasi estivo. Sulla via del ritorno verso il Mediterraneo il Marocco, con Casablanca, è una tappa d'obbligo, e regalerà al viaggio quel fascino mediorientale e quella diversità culturale che lo renderà memorabile. Questo tragitto è pianificato da MSC crociere, a un prezzo di 560 €.

Se sognate di sbarcare sulle coste dell'Africa, respirare i profumi delle spezie e indossare un fez, ma senza allontanarvi troppo dalla nostra penisola, allora potete optare per uno dei numerosi itinerari che sbarcano a Tunisi. La tappa in Tunisia può essere abbinata facilmente a Spagna e Francia con prezzi che si aggirano attorno ai 400 €. Alla capitale tunisina potete abbinare un giro sull'arcipelago di Malta, sbarcando naturalmente sulla sua capitale, La Valletta.

Se invece volete spingervi verso il lato est del Mediterraneo, allora vi interesseranno quelli che MSC chiama i "Tesori d'Oriente": Grecia, Turchia e Croazia (640 €). In realtà questi tre paesi sono al centro di numerosi itinerari, poiché i loro vasti arcipelaghi offrono numerosi porti. Ad esempio in Croazia potete sbarcare sulle spiagge di Dubrovnik in Grecia potete visitare Mykonos come Santorini, Corfù come Cefalonia. Senza dimenticare naturalmente una sosta nell'antica capitale Atene. Tappa imprescindibile in Turchia è naturalmente Istanbul, la grande megalopoli divisa tra due continenti, simbolo della multiculturalità e dell'unione tra popoli. Non da meno sarà una visita a Smirne, la terza città della Turchia. Norwegian Cruise Line offre una crociera che parte dal sud Italia e tocca le principali destinazioni tra Grecia e Turchia al costo di 480 €. Costa invece offre Grecia e Croazia a 670 €.

Dal Mediterraneo al Mar Nero

Sulla mappa sembrano due mari separati e distanti tra di loro:  ma in realtà si può navigare direttamente dal mar Mediterraneo al Mar Nero. Come? Si arriva sul Mar Egeo e si passa attraverso lo stretto dei Dardanelli nel Mare di Marmara. Da qui si prosegue lungo lo stretto del Bosforo per sbucare poi sul Mar Nero. Come dimenticare che proprio il ponte sul Bosforo collega l'Europa all'Asia attraverso la stessa città? Istanbul, appunto, che si è sviluppata su due diversi continenti e di cui funge da punto di connessione. Se dobbiamo immaginare un porto, inteso soprattutto come scambio e crocevia di culture, non ce n'è uno più emblematico.

Foto di <a href="http://www.flickr.com/photos/cruiseportatlas/6581078079/" target="_blank" rel="nofollow">John Morn</a>
Foto di John Morn

Potendo quindi navigare attraverso i due mari, possiamo spingerci dalla Grecia più verso a settentrione, andando a toccare altri due paesi che affacciano sulle sponde del Mar Nero: Ucraina e Romania. In Romania faremo tappa a Costanza, per un bagno alle terme e magari una puntata al casinò. Proseguiremo poi verso la sua città gemellata in Ucraina, Odessa. Da qui arriveremo sulla penisola di Crimea, dove avremo la possibilità di visitare Yalta, le cui spiagge sono state certificate più volte Bandiera Blu. Questo itinerario con MSC verrebbe a costare intorno ai 1.000 €. Costa Crociere aumenta il tempo del viaggio e ci aggiunge numerosi scali su vari porti (Olimpia e Mykonos in Grecia, Smirne in Turchia) per circa 500 € in più.

Mar Baltico e Nord Europa

La lunga costa oceanica del nostro continente permette numerosi tipi di crociere con tappe diverse. Addirittura si può partire dal Mediterraneo per poi proseguire su verso il nord. Una crociera del genere è organizzata da Holland America e parte da Barcellona in Spagna. Sbarca nelle città di Valencia, Alicante, Motril, fa tappa in Gibilterra (dipendenza del Regno Unito sulla penisola iberica), prosegue per Cadice e arriva a Lisbona in Portogallo. Ritorna di nuovo in Spagna toccando La Coruña e Bilbao, e poi procede alla volta dell'Inghilterra, sbarcando su Portland e Dover. Da lì segue direttamente per Bergen, in Norvegia, e sui fiordi di Geiranger, Ålesund e Eidfjord, per poi concludere a Dover, in Inghilterra. Il tutto al costo di 2.300 €.

Foto di <a href="http://www.flickr.com/photos/xoomjigsaws/7010411345/" target="_blank" rel="nofollow">Xoom Jigsaws</a>
Foto di Xoom Jigsaws

Tale crociera ha il piccolo inconveniente di partire dalla Spagna, anche se in realtà arrivare a Barcellona dall'Italia è molto semplice, grazie a numerosi voli low cost. Se preferite però imbarcarvi direttamente dal nostro paese, Costa ha un'alternativa dal porto di Savona: dalla Liguria procede per Barcellona, Valencia, Cadice, poi Lisbona e Porto in Portogallo, l'isola di Guensey nel Canale della Manica, Harwich in Inghilterra per finire a Kiel in Germania. Costo della crociera, 970 €.

Una volta raggiunte le città del nord, possiamo partire per una crociera sul Mare del Nord e il Mar Baltico, anche con compagnie italiane. MSC si muove tra Germania, Scozia e Inghilterra (con una piccola tappa a Le Havre in Francia) per un tour tra i castelli più belli, per poi passare per Belgio (Zeebrugge) e i Paesi Bassi (Amsterdam) prima di tornare ad Amburgo: tutto questo per poco più di 1.000 €. La compagnia organizza anche mini-crociere tra Germania e i Paesi Bassi a prezzi più abbordabili (da 320 a 500 euro). Costa invece organizza un vero e proprio tour dal Mar del Nord ai paesi dal Baltico: Germania (Kiel), Danimarca (Bornholm), Polonia (Gdynia), Lituania (Klaipėda), Lettonia (Riga), Estonia (Tallinn), Russia (San Pietroburgo), Finlandia (Helsinki), Svezia (Stoccolma). Costo: 1.250 €. Curiosi di scoprire se l'Europa del nord è davvero così fredda in aprile?

Dove prenotare una crociera? Sul Nilo, ai Caraibi o sul Mediterraneo?
Dove prenotare una crociera? Sul Nilo, ai Caraibi o sul Mediterraneo?
Vacanze di Natale in crociera: ecco dove andare
Vacanze di Natale in crociera: ecco dove andare
Spagna mediterranea: dove andare per una vacanza al mare
Spagna mediterranea: dove andare per una vacanza al mare
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni