Matera – Foto Wikimedia Commons
in foto: Matera – Foto Wikimedia Commons

Nel mondo esistono città dall'aspetto fiabesco che sembrano nascere da un sogno ardito e visionario. Scenari pittoreschi che sembrano dipinti da un geniale paesaggista. L'effetto presepe è a portata di mano in questi luoghi interamente scavati nella roccia. Ecco le più suggestive città scolpite nella pietra.

Matera, Italia

Matera – Foto Pixabay
in foto: Matera – Foto Pixabay

Capitale Europea della Cultura nel 2019, Matera è un vero gioiello scavato nella roccia. Per le sue chiese rupestri, le case storiche e i panorami spettacolari, il suo centro storico è stato dichiarato Patrimonio UNESCO. Con la loro bellezza fuori dal tempo, i Sassi di Matera, tipici rioni storici, sono un set cinematografico ideale e una meta turistica frequentata in ogni periodo dell'anno.

Petra, Giordania

Petra – Foto di Christine und Hagen Graf
in foto: Petra – Foto di Christine und Hagen Graf

Petra, la principale attrazione della Giordania, è l'unica città al mondo ad essere interamente scavata nella roccia. Annoverata nel 2007 tra le "nove meraviglie del mondo moderno", è composta da templi, teatri e monasteri scavati nella pietra. Il suo fascino è tale che Steven Spielberg la scelse come set cinematografico per il suo "Indiana Jones e l'ultima crociata".

Uchisar, Turchia

Uchisar – Foto Wikimedia Commons
in foto: Uchisar – Foto Wikimedia Commons

La fortezza di Uchisar si trova in Cappadocia. Questa roccia vulcanica in tufo, edificata con funzioni difensive, regala panorami spettacolari. L'interno è un vero labirinto, con stanze collegate tra loro attraverso un intricato sistema di gallerie, passaggi e tunnel.

Setenil de las Bodegas, Spagna

Setenil de las Bodegas – Foto Wikipedia
in foto: Setenil de las Bodegas – Foto Wikipedia

Evoluzione di una città preistorica, Setenil de las Bodegas si trova in provincia di Cadice. Questa meta spagnola è formata da abitazioni costruite a ridosso di un'enorme roccia. Uno scenario unico al mondo per una cittadina letteralmente "divorata" dalla pietra.

Vardzia, Georgia

Vardzia – Foto di Tony Bowden
in foto: Vardzia – Foto di Tony Bowden

Un ottimo motivo per visitare la Georgia, paese ancora poco conosciuto. Vardzia è un monastero del XII secolo confinato su una montagna e fondato dalla Regina Tamar nel 1185. Delle sue 6.000 stanze, alcune sono state convertite in museo, mentre altre sono ancora occupate da monaci.

Lalibela, Etiopia

Lalibela – Foto Wikimedia Commons
in foto: Lalibela – Foto Wikimedia Commons

Lalibela è un luogo sacro che ospita alcune chiese intagliate nella roccia risalenti probabilmente al XIII secolo e dichiarate Patrimonio dell'Umanità UNESCO. La più famosa è Biete Medhani Alem, considerata la più grande chiesa monolitica del mondo.

Matmata, Tunisia

Matmata – Foto di Arian Zwegers
in foto: Matmata – Foto di Arian Zwegers

Il villaggio di Matmata, situato alle porte del deserto del Sahara, offre un'esperienza unica per i visitatori. La località divenne famosa nel 1977 quando venne utilizzata come set per Guerre Stellari, Episodio IV – Una nuova speranza. Immerso in un paesaggio lunare, si rivela un interessante esempio di architettura troglodita.

Mesa Verde, Stati Uniti

Mesa Verde – Foto di Don Graham
in foto: Mesa Verde – Foto di Don Graham

Nel Colorado si trova un luogo pittoresco e meraviglioso: il Parco Nazionale di Mesa Verde, situato nella contea di Montezuma.  La sua particolarità sono i cosiddetti cliff-dwellings, antichi villaggi costruiti all'interno di rientranze nella roccia. Il più celebre di tutti è Cliff Palace.