Noleggiare una barca a remi in Italia
in foto: Foto di Don DeBold

Il damerino in doppiopetto che voga e la dama con l'ombrellino che contempla i cigni: una scena che sembra tratta da un romanzo di Jane Austen, ma aggiornate il vestiario al giorno d'oggi (e magari togliete l'ombrellino) e vedrete che non cambia poi molto. Il romanticismo è lo stesso. Ecco un'idea speciale per San Valentino: noleggiare una barca a remi per portare il proprio partner in gita al mare o sul lago. Niente escursioni, niente motori: solo una sana e robusta costituzione e tanta forza nelle braccia. Maschietti, tocca a voi: è il momento migliore per dimostrare alla vostra donna quanto ci tenete. Perché potrete anche non avere la scorza dura del marinaio, ma il vostro amore vi porterà dappertutto!

Nord Italia
Centro Italia
Sud Italia

Nord Italia

Senza dubbio lo specchio d'acqua più romantico è il lago di Como. Non per niente Renzo e Lucia si sono innamorati sulle sue sponde. E probabilmente anche loro avranno passato piacevoli giornate a navigare le sue acque. Oggi tra italiani e turisti il lago è particolarmente affollato, soprattutto durante l'alta stagione. Per noleggiare la vostra barca potete recarvi a Moltrasio, piccolo comune sulla sponda occidentale del lago. Da qui potrete prendere un'imbarcazione con cui a forza di braccia potrete raggiungere luoghi splendidi sul lago come la celeberrima Villa d'Este a Cernobbio o anche l'isola Comacina. O potete semplicemente rilassarvi a guardare quel ramo del lago. La prima ora vi costerà 15 €, mentre per ogni ora che passa pagherete 10 € di più.

Foto di Canned Muffin
in foto: Foto di Canned Muffin

Il lago d'Endine è un piccolo lago in provincia di Bergamo vicino al più grande e conosciuto lago d'Iseo. La particolarità di questo specchio d'acqua è che si può navigare solo ed esclusivamente con barche a remi. La soluzione ideale per evitare che la vostra gita romantica venga turbata dal fastidiosissimo rombo di un motoscafo. Che tra l'altro spaventa i cigni da contemplare. Per il noleggio della vostra barca recatevi al Centro Nautico del comune di Spinone sul Lago, o ai negozi di articoli sportivi di Endine e Ranzanico. Qui i prezzi sono più contenuti: 7 € l'ora, con possibilità di noleggiare la barca per tutto il giorno al costo di 40 €. Ancora più economico è il prezzo che potrete pagare se vi recate al lago di Viverone, in Piemonte: la società di navigazione mette a disposizione barche da passeggiata per 6 € l'ora.

Non solo San Valentino. In Trentino vi sono molti piccoli laghi in cui si possono affittare barche a remi in tutta tranquillità durante la stagione estiva. Da giugno a settembre il piccolo lago di Molveno offre numerosi servizi e tra questi il noleggio di imbarcazioni; tra cui anche pedalò, se invece delle braccia avete voglia di mettere in moto le gambe. Il lago di Levico e il lago di Caldonazzo rappresentano assieme un'area di alta ricettività turistica nella bella stagione. Se il vostro week end fuori porta comprensivo di navigatina romantica può aspettare mesi dalle temperature più adeguate, la zona del cosiddetto Lido fa al caso vostro. Rivolgetevi ai circoli nautici.

Centro Italia

Sapete qual è la città più romantica d'Italia da visitare il giorno della festa degli innamorati? È Terni, la città di San Valentino appunto. Che al suo santo patrono dedica un intero mese di festeggiamenti, conosciuti come le Valentiniane: una kermesse ricca di fiere, eventi e manifestazioni. Perché vi diciamo questo? Cosa c'entra con le barche? Perché la città umbra si trova ad appena un'ora e mezza d'auto dal lago Trasimeno, il lago più popolare di tutta l'Italia Centrale. Qui praticamente ogni comune dispone di un circolo nautico dove poter affittare barche a remi per la vostra navigata piena di cuoricini. Potete andare a Castiglione sul Lago sul lido Arezzo, oppure a Passignano sul Trasimeno presso il lungolago Giappesi, o infine a Tuoro sul Trasimeno in località Punta Navaccia. Dal momento che il 14 febbraio cade di venerdì potrete combinare un lungo week end di romanticismo soggiornando in uno di questi comuni, e poi spostarvi verso Terni per vivere la manifestazione. Se invece volete girare un poco potrà farvi comodo la nostra guida dell'Umbria.

Foto di Irene Grassi
in foto: Foto di Irene Grassi

La vostra ragazza è un'appassionata ambientalista, amante della natura da tutelare e preservare? Niente di meglio che portarla in un'area protetta. Combinando il vostro desiderio della gita in barca con l'animo ecologico ci viene da pensare all'Oasi del lago di Massaciuccoli, in provincia di Lucca in Toscana. L'area è un parco naturale protetto dalla LIPU. Se la vostra ragazza ama anche il bird-watching allora avete fatto jackpot: le specie di uccelli osservabili racchiudono anatre, aironi, cormorani e altri volatili meno conosciuti ai profani come lo svasso, il limicolo e il tarabusino, quest'ultimo simbolo stesso dell'oasi. È proprio la LIPU a organizzare tutte le attività che si possono svolgere all'interno del lago in pieno rispetto della natura: tra queste vi è il noleggio di barche a remi, così come di canoe. E naturalmente è vietato qualsiasi tipo di barca a motore che potrebbe spaventare gli abitanti dell'oasi. Il Massaciuccoli è inoltre un lago costiero, il che significa che siete a due passi dal mare. Sempre pensando al famoso week end del 14 febbraio potete prolungare la vostra permanenza sulla bellissima costa della Versilia.

Sud Italia

Il vostro San Valentino in barca a remi potrebbe trasformarsi in qualcosa di più di una semplice gita: può diventare una vera e propria escursione. Ma, appunto, i remi non li abbandoniamo, che la forza motrice delle braccia è salutare per il navigatore e per i pesci che abitano le acque. La gita in barca a remi più famosa nel mondo si svolge nell'isola di Capri, in Campania. È la celeberrima Grotta Azzurra: l'antro misterioso dove pochi raggi di luce effettuano strani giochi di rifrazione con l'acqua tanto da fargli assumere quel particolare colore. L'ingresso alla grotta è talmente stretto che è accessibile solo da piccole barche a remi di 4 posti più il navigatore. Il marinaio che vi accompagnerà vi chiederà di sdraiarvi sul fondo della barca per permettere il passaggio. In quel momento di passaggio dalla luce al buio vi ritroverete sdraiati e abbracciati al vostro partner, per poi rialzarvi e rimanere sbalorditi da uno spettacolo naturale di rara bellezza. Più romantico di così.

Foto di S J Pinkney
in foto: Foto di S J Pinkney

Ma dopo la gita accompagnata, vogliamo ritornare in barca da soli. Restiamo in Campania, allora, e dirigiamoci verso la costiera amalfitana. Lì l'ideale è rivolgersi ai barcaioli e mettersi d'accordo per l'utilizzo di un'imbarcazione, con o senza navigatore. Non c'è bisogno di allontanarsi di molto dalla spiaggia: anzi, basta navigare lungo il tratto costiero per raggiungere ville private, alberghi o deliziose insenature. Come il Fiordo di Furore, una delle spiagge più belle d'Italia, dove poter ormeggiare la vostra barca e riposare i vostri muscoli. Ci penseranno le carezze e l'affetto della vostra ragazza ad alleviare la tensione. Non rilassatevi troppo, però: c'è da fare ancora il ritorno.