Flickr
in foto: Flickr

Avere trent'anni e non sentirli! Chi ha detto che quando si arriva alla soglia degli -enta si iniziano a preferire viaggi più comodi e si abbandonano le avventure e le piccole pazzie che si fanno da giovani? In realtà non è così i trentenni spesso hanno più vitalità dei più giovani amano vivere le loro esperienze, solo con un pizzico di responsabilità in più. Forse è l'ansia per il tempo che passa, la voglia di voler far tutto avendo paura di non poter farlo più, ma a trent'anni si viaggia molto di più. Infondo quale momento migliore per vivere un'esperienza speciale, folle ma consapevole insieme, per un viaggio incredibile che si ricorderà per sempre. C'è da dire che però a trent'anni il modo di vivere i viaggi inevitabilmente cambia un po' ed anche se non si è disposti a rinunciare a niente si cercano alcuni comfort che prima non erano in programma. Si possono scegliere mete che a vent'anni non erano in considerazione oppure ripercorrere i viaggi che si sono fatti da giovani con qualche comodità in più. Bene ecco i 10 viaggi da fare a trent'anni per sentirvi "young and wild and free" e vivere delle esperienze memorabili.

1 – Fare un viaggio zaino in spalla

skeeze
in foto: skeeze

Per vivere qualche giorno di vacanza per dimenticare la routine del lavoro e la fredda quotidianità, prendete uno zaino e partite. Anche senza una meta ben precisa, l'importante è vivere all'avventura, poichè a trent'anni dovreste sapere come cavarvela da soli. E allora perchè non pensare a quel viaggio on the road negli Usa che tanto avete sognato?

2 – Attraversare l'Europa in treno

Unsplash
in foto: Unsplash

Se avete voglia di attraversare paesaggi diversi ed assaporare la libertà quello che fa per voi trentenni è un viaggio in treno. In Europa ci sono alcune linee ferroviarie tra le più belle del mondo che ci fanno godere di vedute fantastiche. Gioia per gli occhi e riflessioni per la mente, questo è un viaggio perfetto per un trentenne che parte da solo, anche perchè i treni nascondono spesso incontri inaspettati.

3 – Affrontare le onde dell'Oceano

Lori88
in foto: Lori88

Una vacanza da leoni è quella che potrebbe farvi dimenticare di aver raggiunto gli enta. Anzi buttarsi in nuove esperienze vi darà la conferma che siete molto più giovani di alcuni ventenni. Un'idea è volare fino all'Oceano e cercare di domare le sue onde, nei luoghi più amati per fare surf. Prima dei trent’anni si ha la forza di scalare una montagna, ma non si può dire di essere soddisfatti se non si è cavalcata almeno una gigantesca onda sull’oceano.

4 – Vedere almeno una delle sette meraviglie del mondo

Angelo Domini
in foto: Angelo Domini

Le meraviglie del mondo sono una cosa da vedere almeno una volta nella vita ed i trent'anni sono il momento giusto per iniziare a scoprirle. Dalle vecchie, di cui rimangono poche tracce (come la piramide di Cheope) alle nuove meraviglie del mondo moderno, sono delle mete ambite e più amate dai turisti di tutto il mondo.

5 – Vedere l'aurora boreale

Wikipedia
in foto: Wikipedia

In realtà questo tipo di viaggio va bene quasi a tutte le età, basta farlo almeno una volta della vita. Infatti è uno degli spettacoli più incredibili che offre la natura. Occorre però  fortuna, perché il fenomeno non si manifesta tutti i giorni, e pazienza: può comparire appena il sole è tramontato o farsi attendere tutta la notte. Ecco sei luoghi dove vedere l'aurora boreale.

6- Percorrere il Cammino di Santiago

Flickr
in foto: Flickr

Sfidare se stessi! I trent'anni sono il momento giusto per farlo. Attraversare a piedi una parte della Spagna senza aver bisogno di prenotare un treno o un aereo, questo è il Cammino di Santiago. Può essere una sfida alla propria pigrizia, alla quotidianità rassicurante e un voler provare a stare in una dimensione non scontata.

7 – Una botta di adrenalina

Flickr
in foto: Flickr

Bungee jmping, skydiving o qualsiasi cosa che rilasci una gran scarica adrenalinica, questa  l'esperienza giusta per un trentenne. E' il momento di vivere un'esperienza diversa, qualcosa che vada oltre il concetto di vacanza, che si estenda verso nuovi orizzonti, che includa esperienze fuori dagli schemi. Le cosiddette vacanze alternative, insomma.

8 – Frequentare una spiaggia Nudisti

Wikipedia
in foto: Wikipedia

Questo vi farà sentire davvero giovani. A trent'anni avrete ancora un fisico invidiabile, ed anche se non è necessario essere belli per stare su di una spiaggia nudista, con un fisico mozzafiato vi sentirete decisamente meglio a camminare sul bagnasciuga. Qualche idea di dove andare: 10 spiagge nudiste nel mondo.

9 – Andare ad un festival

Wikipedia
in foto: Wikipedia

Il divertimento è assicurato. Se oltre a viaggiare amate anche la musica un festival sarà un connubio perfetto, magari seguendo anche una band che amate dall'adolescenza. Un esempio è il Tomorrowland, un festival di musica dance elettronica, che si svolge in Belgio nel parco nazionale De Schorre che attira centinaia di migliaia di visitatori provenienti da tutto il mondo.

10 – Partecipare ad un party ad Ibiza

Wikipedia
in foto: Wikipedia

Se non lo avete ancora fatto dovrete partecipare ad uno schiuma party nell'isola del divertimento, infatti, per questo non si è mai troppo grandi. Ibiza è assolutamente da inserire nei viaggi da fare a trent'anni, anche se la difficoltà sarà poi tornare alla vita normale.