Dormire in una casa sull'albero o in un igloo, in una capanna o in un castello di neve. Sono immagini che da sempre hanno popolato i nostri sogni da bambini e le nostre fantasie più avventurose. Eppure non serve sfogliare un libro di fiabe o spingersi in capo al mondo per vivere queste esperienze. In Europa esistono numerosi hotel non convenzionali per un viaggio fuori dall'ordinario. Tra antiche fortezze rinate a nuova vita e fari trasformati in suite di lusso, il Vecchio Continente riserva più di una sorpresa. Vi presentiamo gli hotel più strani d'Europa.

Treehotel, Svezia

[Foto: Arvid Rudling]

Da piccoli sognavate (o avevate) una casa sul'albero? L'emozione si ripete nel Treehotel situato a Harads, in Svezia. Se cercate una full immersion nella natura, questo bizzarro alloggio è l'ideale. La struttura offre sei ambienti abitativi, uno più strano dell'altro: il nido d'uccello, la cabina, il cono blu, il cubo specchio, l'ufo e la sauna. Il design colpisce a prima vista e la sensazione di essere sospesi dal suolo, a contatto con il verde della foresta, è davvero inebriante. La caratteristica principale dell'hotel svedese è l'ecosostenibilità. Ogni casetta infatti offre un riscaldamento elettrico a pavimento.

Molja Lighthouse, Svezia

[Foto di Kjell Horan Hansen]

Chi ama la sensazione della brezza marina tra i capelli deve assolutamente prendere possesso del Molja Lighthouse. Si tratta di una pregiata suite ricavata da un faro di soli 3 metri di diametro, che però è munita di tutti i comfort. In realtà si tratta della stanza 47 dell'hotel Brosundet. L'antico faro vanta ben 150 anni di età.

Appleton Water Tower, Inghilterra

A Sandringham, nel Regno Unito, è possibile dormire in un'antica torre dell'acqua. La struttura industriale risale all'epoca vittoriana ed è nota come Appleton Water Tower. Inaugurato nel 1878 dalla principessa del Galles, l'hotel permette un viaggio indietro nel tempo, sebbene circondati dai comfort dei giorni nostri. Da non perdere lo spettacolare panorama sulle campagne del villaggio di Sandringham.

Spitbank Fort, Inghilterra

[Foto di Amanda Retreats]

Da fortezza marina a luxury hotel: è il bizzarro destino dello Spitbank Fort, costruito nel 1878 per difendere la flotta inglese dalle incursioni della Marina francese. Questo hotel unico al mondo si trova nel sud dell'Inghilterra, tra Portsmouth e la splendida isola di Wight. Dopo essere stata a lungo abbandonata, l'antica fortezza sul mare ha subito una decisa riqualificazione. Tanto per cominciare, oggi non ospita più fino a 150 soldati, ma offre spazio e accoglienza a 18 ospiti. Per raggiungerlo è necessario prendere un traghetto dalla vicina Portsmouth.

STF Kolarbyn Eco-Lodge, Svezia

[Foto di Holger.Ellgaard]

Vi sentite un po' selvaggi? Vorreste vivere un'esperienza a strettissimo contatto con la natura, rinunciando ai privilegi della civiltà moderna? Se sì, il STF Kolarbyn Eco-Lodge è il posto che fa per voi. L'hotel è costituito da capanne fatte di tronchi e muschio, immerse nel bosco secolare di Skinskattenberg, in Svezia. L'esperienza vi renderà veri e propri maestri nell'arte di arrangiarsi.

[Foto di Holger.Ellgaard]

Tutte le sistemazioni sono prive di energia elettrica e acqua corrente, anche se ogni capanna è dotata di una stufa a legna. Nonostante il magazzino dell'hotel fornisca cibi di ogni tipo, gli ospiti sono invitati a tagliare la legna e accendere il fuoco in autonomia per preparare i pasti. Non sono presenti docce, ma è possibile fare il bagno nel vicino lago. Tra le strutture ricreative presenti, c'è una sauna galleggiante con stufa a legna e una capanna in comune con caminetto. L'hotel offre inoltre attività come safari per avvistare alci e castori, oltre a utilissimi corsi di sopravvivenza.

Hotel Faralda, Olanda

[Foto di Marion Golsteijn]

Dormire sospesi a 50 metri d'altezza con la vista panoramica di Amsterdam è un sogno da mozzare il fiato. Eppure è un'esperienza possibile nel Faralda Crane Hotel, una vecchia gru portuale riqualificata come suite di lusso dopo tre anni di lavori. Il colosso d'acciaio si è trasformato in una delle strutture alberghiere più chic di Amsterdam e vanta tre suite di lusso ad altezze diverse, oltre a un centro spa con vasca idromassaggio.  Nella gru si trova anche uno studio televisivo di registrazione. Non è l'unica gru portuale riconvertita in hotel: sempre in Olanda possiamo trovare la Harlingen Havenkraan, che offre un panorama marino mozzafiato.

La Balade des Gnomes, Belgio

Con il suo design surreale, sembra uscito da una fiaba gotica. Si trova a Durbuy, Belgio, ed è chiaramente ispirato al cavallo di Troia. Gli arredi in legno, lo stile fantasy, il richiamo a mondi e avventure lontane: tutto basta a classificare La Balade des Gnomes come uno degli hotel più strani (e magici) d'Europa! L'originale struttura ospita 10 camere dal design visionario: la capanna lunare, la casa Gaudì, la tenda nel deserto sono solo alcune delle sistemazioni offerte da uno degli hotel per bambini più fantasiosi.

Propeller Island City Lodge, Germania

Se state progettando un viaggio a Berlino, vi consigliamo di fare un salto in questo hotel davvero particolare. Grazie all'estro dell'artista e musicista Lars Stroschen, possiamo soggiornare in un hotel dal design unico, dotato di 30 camere tematiche. Quale esempio? La "Upside Down", dove tutto è sottosopra, o la "Flying Bed" con letto volante, o ancora la "Castle Room", la prima ad essere ideata dall'artista. Un'opera d'arte dai mille colori, un mondo giocoso e surreale dove è bello per una volta tornare bambini.

Museumotel, Francia

[Foto di Wikimedia Commons]

Questo bizzarro hotel a bolle sembra un'opera d'arte contemporanea. In effetti gli arredi e il design rimandano alla pop art di Andy Warhol. Il Museumotel si trova a Râon-l'Etape, 400 km est di Parigi, in Francia, su un isolotto privato lambito da due canali. Una volta all'anno l'hotel si trasforma in museo e permette ai visitatori di curiosare tra le sue pareti. Il luogo è costituito da nove sfere in cemento, ciascuna dedicata a una tematica particolare: la filosofia zen, l'amore, le stelle, i colori.

Kakslauttanen, Finlandia

[Foto di Greenland Travel]

Nell'hotel-igloo Kakslauttanen si può passare la notte tra i ghiacci della Lapponia ammirando lo spettacolo dell'aurora boreale. I colori di questo fenomeno naturale sono ancora più emozionanti nel comfort di questo hotel situato sopra il Circolo Polare Artico, nella zona del parco nazionale Urho Kekkonen. Un'esperienza unica e suggestiva, che vale la pena vivere almeno una volta.

[Foto di Kaba]

Siete freddolosi? Niente panico, non batterete i denti: le pareti dell'igloo sono rivestite in vetro termico, per garantire temperature confortevoli nonostante il clima rigido della regione polare. L'hotel ospita anche la sauna di fumo più grande del mondo che al suo interno presenta un ristorante, Savusauna. Inoltre, se volete scambiarvi una promessa di matrimonio sottozero, l'igloo ospita anche una romantica cappella di neve che ogni anno viene ricostruita.

Lumilinna Snow Castle, Finlandia

[Foto di CookMeSomeKai]

Un castello incantato che ricorda le atmosfere di un film Disney come Frozen: questo è il Lumilinna Snow Castle. Si trova a Kemi, in Finlandia, ed è il più grande palazzo di neve al mondo. La particolarità? Ogni 18 mesi viene ricostruito con un'architettura differente. Possiede un'area coperta che può arrivare fino a 20.000 metri quadri. All'interno la noia è bandita: c'è un'area giochi per bambini, un bar, un ristorante e perfino una cappella. In questo magico castello di ghiaccio le temperature non superano mai i -5° e nelle sue 20 camere è d'obbligo dormire in un accogliente sacco a pelo. Una dritta da tenere presente per il prossimo inverno.

[Foto principale di Badzil]