Se state pensando di trascorrere un weekend in Italia… coi fiocchi, perché non optare per una vacanza sulla neve in Abruzzo? Questa regione italiana offre il meglio in quanto a stazioni sciistiche, rifugi e natura incontaminata. Una vacanza in Abruzzo è perfetta per passare un weekend in montagna sia d'estate che d'inverno. Questa regione vi stupirà con la flora e fauna dei suoi parchi naturali, vastissimi spazi protetti dove il verde è la tinta predominante. Allo stesso tempo questa regione è il luogo perfetto dove sciare in Italia centrale: cittadine incastonate tra monti e laghi offrono vedute spettacolari e la possibilità di praticare sport invernali. Scopriamo le località più suggestive per le vacanze in montagna in Abruzzo.

Vacanze in montagna nel Parco Nazionale d'Abruzzo
Sciare nel Parco Nazionale della Majella
Località sciistiche nel Parco Regionale del Sirente Velino
Vacanze sulla neve nel Parco Nazionale del Gran Sasso

Vacanze in montagna nel Parco Nazionale d'Abruzzo

 [Presepe a Civitella Alfedena nel Parco Nazionale d'Abruzzo (Foto di Wikimedia Commons)]

Il Parco Nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise è la più antica area protetta d'Italia, inaugurata nel 1922, nota per ospitare specie faunistiche come il lupo appenninico, il camoscio d'Abruzzo e l'orso marsicano. Perfetto per le escursioni estive, il territorio del Parco è attraversato dall'Appennino abruzzese, più precisamente dal gruppo dei Monti Marsicani, che ospitano celebri stazioni sciistiche.

Pescasseroli è una rinomata località montana, per tutti sinonimo di Parco Nazionale d'Abruzzo, in quanto ospita la sede di quest'area protetta. Situata nel cuore dei Monti Marsicani, Pescasseroli è l'ideale per un soggiorno nella natura più selvaggia e incontaminata. La località vanta un'offerta turistica vastissima, con strutture ricettive e impianti di qualità. D'estate è possibile fare escursioni a piedi, in bicicletta o a cavallo, mentre in inverno le montagne formano una suggestiva cornice che apre il sipario agli sport invernali, sci e snowboard su tutti. Nel comprensorio sciistico di Monte Costa delle Vitelle e del Monte Ceraso, le piste si estendono per oltre 20 km. La stazione sciistica è dotata di tre diverse scuole di sci e di un "big airbag", un enorme gonfiabile su cui sperimentare acrobazie e salti in completa sicurezza. Vale la pena visitare anche il delizioso centro storico di Pescasseroli, che d'estate e d'inverno si anima con attività culturali ed enogastronomiche. Nei dintorni si possono visitare Comuni di grande interesse come Scanno, cittadina pittoresca che fa parte del circuito dei Borghi più belli d'Italia.

Alfedena è una meta per chi vuole spendere poco senza rinunciare al divertimento di una vacanza in montagna in Abruzzo. La cittadina è collocata in posizione strategica, a soli venti minuti da una delle location montane più blasonate come Roccaraso. Tra i "vicini di casa" di Alfedena ci sono altre famose località sciistiche come Pescocostanzo, Rivisondoli e Pescasseroli. Le piste e gli impianti di risalita dell'Aremogna sono a due passi e permettono di godere appieno una vacanza sulla neve low cost. La stessa Alfedena vale la pena di essere esplorata per i suoi tesori culturali e naturalistici. Un castello longobardo e una necropoli sannitica segnano le tracce di un affascinante passato, mentre il Parco Nazionale d'Abruzzo incanta con la sua flora e fauna più unica che rara.

Sciare nel Parco Nazionale della Majella

 [Veduta della Majella (Foto di Luigi Selmi)]

Tra canyon sconfinati, grotte scavate nella roccia e abbazie impervie, il Parco Nazionale della Majella rappresenta la parte più selvaggia dell'Appennino abruzzese. Le sue aree faunistiche ospitano esemplari animali come il cervo, il capriolo, il lupo e la lontra. Corsi d'acqua e giardini botanici fanno bella mostra in questo piccolo angolo di paradiso, che d'inverno assume un candore fiabesco. Nel territorio del Parco sono situati numerosi impianti sciistici da non perdere.

Roccaraso è una delle località montane di punta in Abruzzo. Merito di strutture sciistiche corredate da piste attrezzate e impianti di risalita all'avanguardia. Per non parlare del panorama mozzafiato che ogni inverno attira orde di turisti. La magia delle vette innevate ispira molti viaggiatori a trascorrere le vacanze di Natale e Capodanno a Roccaraso. Gli amanti della neve possono scatenarsi nel circuito sciistico racchiuso tra le vette dell'Aremogna, Pizzalto e Monte Pratello. Con 160 km di piste da discesa e 36 impianti di risalita, il divertimento è assicurato.

Rivisondoli è un piccolo paradiso degli sport di montagna: qui, a seconda della stagione, si possono praticare sci di fondo, snowboard o escursioni in mezzo alla natura. Questa cittadina sorge sull'Altopiano delle Cinque Miglia ed è la meta del turismo di montagna più esclusivo. Il suo centro storico è meta del turismo natalizio grazie alla tradizione del presepe vivente.

Tra il verde del Parco Nazionale della Majella brillano numerose gemme nascoste, visibili solo a un occhio attento e sensibile: è il caso di Roccacaramanico, ex borgo fantasma che nel corso degli anni ha visto una progressiva riqualificazione del suo territorio, fino a diventare la sede di un celebre festival. Chi volesse passare le vacanze sulla neve a Roccacaramanico non resterà deluso: a poco più di 50 km si trovano gli impianti sciistici di Passo Lanciano e Maielletta, di Pizzoferrato e Gamberale. E a poca distanza si può ammirare la magnifica Sulmona, città ricca di storia e cultura, tappa imperdibile durante una vacanza in montagna in Abruzzo.

Località sciistiche nel Parco Regionale del Sirente Velino

 [Discesa dal Monte Ocre (Foto di Luigi Selmi)]

Il Parco Regionale del Sirente Velino presenta un'incredibile varietà culturale e naturalistica. Tra canyon, valli, altopiani e dirupi si aggirano esemplari faunistici come il gatto selvatico, il lupo, l'aquila reale e l'orso marsicano. L'area è caratterizzata dai due massicci del Sirente e del Velino, divisi dall'Altopiano delle Rocche. Proprio su questo altopiano si concentrano le maggiori stazioni sciistiche del Parco.

Ovindoli è tra le località sciistiche più frequentate di tutto l'Abruzzo, grazie anche alla sua vicinanza con Roma che la rende facilmente raggiungibile. Con 22 impianti di risalita e 42 piste, per un totale di 60 km, una visita a Ovindoli permette una vacanza sulla neve di tutto rispetto. Scordiamoci però le vacanze in montagna in Trentino Alto Adige: qui l'atmosfera è più semplice e raccolta, ma comunque suggestiva. E c'è spazio per il divertimento: Ovindoli ospita il Magnola snowpark, il più attrezzato del centro-sud. Lo skipass unico permette di sciare sia a Ovindoli che a Campo Felice, comprensorio dotato di tre scuole sci e una scuola di sci di fondo.

Vacanze sulla neve nel Parco Nazionale del Gran Sasso

 [Gran Sasso (Foto di Luigi Selmi)]

Il Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga ha molto da offrire agli amanti della neve: 40 km di piste di sci alpino, 5 itinerari di fondo, 4 percorsi di freestyle, 2 snowpark e 12 impianti di risalita. Quest'area così suggestiva è popolata da numerose specie animali e floreali. Tra queste, rapaci come l'aquila reale, il falco pellegrino e il gufo. Il territorio, a prescindere dalla stagione, si presta a un'entusiasmante vacanza in montagna in Abruzzo: offre itinerari a piedi, in mountain bike e a cavallo, ma anche importanti stazioni sciistiche. Tra queste c'è Campo Imperatore, alle pendici del Gran Sasso, situata in un altopiano davvero suggestivo. A 2.200 metri d'altitudine, Campo Imperatore si fregia del titolo di comprensorio sciistico più alta d'Abruzzo.

(La foto in copertina è di Alessandro Giangiulio)