Natale è un'occasione unica per visitare città e borghi d'Europa nel loro momento migliore. Tra luci, artigianato, vino caldo e piste innevate tutto sembra più magico. Ma non tutti i posti sono uguali, infatti ci sono alcune località che nel periodo invernale si trasformano nei luoghi ideali dove trascorrere le vacanze di Natale. Stiamo parlando delle Alpi, da quelle italiane, francesi, tedesche, svizzere ed austriache. La catena montuosa posta al confine del nord Italia offre tantissime opportunità per chi ama la montagna e per chi è appassionato di sci e intende fare una settimana bianca indimenticabile. Queste località sono ormai entrate nell'immaginario collettivo anche grazie ai film di Natale che più di una volta le hanno scelte come location e per i vip che ci trascorrono le loro vacanze. St. Moritz, Chamonix, Seefeld, Villache sono solo alcune delle città dove trascorre il Natale. Oltre alla neve una tappa obbligata per chi visita un paesino delle Alpi nel periodo del Natale sono i mercatini. Rispetto ai classici mercatini che si trovano ormai in tutte le città, qui si respira un'atmosfera diversa, più sognate, in una cornice di paesaggi innevati dove fare shopping a meno dieci gradi. Oltre alla bellezza per gli occhi non mancano le prelibatezze per il palato, con tante specialità gastronomiche da gustare mentre si passeggia in questi luoghi da favola.

Alpi Italiane
Alpi Svizzere
Alpi Austriache
Alpi Tedesche
Alpi francesi

Alpi Italiane

[Foto di Markus Lageder]

D'inverno l'Italia è presa d'assalto dai turisti sia interni che stranieri per la bellezza delle sue montagna e per le tante aree attrezzate che ospita. Le Alpi italiane sono la meta preferita dagli amanti della montagna, un luogo splendido dove poter praticare sport invernali e di sera trascorrere piacevoli serate passeggiando tra i mercatini di Natale e locali sempre affollati. La neve trasforma il paesaggio in una distesa bianca, dove lo sguardo si perde. Le località dove trascorrere le ferie Natalizie sulle Alpi Italiane sono tantissime che è impossibile elencarle tutte, ma ci limiteremo solo ad indicare le più celebri e rinomate. Tra queste una delle più incantevoli è Cortina d'Ampezzo, nel Veneto, meta di vip e appassionati della montagna. Durante le vacanze a Cortina potrete trascorrere le vostre giornate sulle stupende piste da sci, circondati dal panorama delle Dolomiti e delle valli intorno che tolgono il fiato. In Valle d'Aosta potrete trascorrere il vostro Natale a Cervinia, che dispone di ben 15 piste che formano un percorso sciistico di oltre 250 chilometri, che insieme a Valtournenche e Zermatt fa parte di un unico comprensorio, che quindi si sviluppa tra due nazioni, Italia e Svizzera. Nei dintorni di questa località potete anche fare o farvi un regalo speciale, infatti c'è la possibilità di volare in mongolfiera, il mezzo più affascinante e romantico del mondo. Un esperienza di sicuro unica, vibrandosi nei cieli di una delle location più suggestive d’Italia.

Per chi non ama solo lo sci, ma anche le atmosfere magiche l'ideale è un breve soggiorno a Merano. Qui si svolge il mercatino di Natale più bello delle Alpi, con circa ottanta casette di legno addobbate dove poter ammirare ogni genere di oggetto e di cibo, tra i quali spiccano le bellissime creazioni in feltro e le statue in legno create da artigiani locali. Sempre in Trentino sono meravigliosi i mercatini di Brunico dove si trovano anche delle moderne ed attrezzate piste da sci. Quindi ad una vacanza sulla neve potete abbinare un giro per i mercatini che con l’atmosfera natalizia diventano un must, da fare assolutamente. Altra luogo da non perdere in Trentino sono le piste di Madonna del Campiglio, città famosa per la sua mondanità. Un paradiso per gli sciatori e gli appassionati di sport invernali, Madonna di Campiglio si distingue per gli impianti di risalita all'avanguardia, efficienti e veloci, e un ambiente naturale spettacolare. Passando in Lombardia, a Livigno, si trovano 115 chilometri di piste di vario livello, con 12 piste nere, 37 rosse e 29 blu per una vacanza sulla neve adatta a tutti.nIn Alto Adige una località di fama internazionale è l'Alpe di Siusi, una zona sciistica unica al mondo. Questo è il paradiso per eccellenza dello sport invernale, di tutti i tipi ed adatto a tutte le età.

Alpi Svizzere

[Foto di nd strupler]

Altro luogo dove trascorrere le vacanze in montagna è la Svizzera. Le Alpi in questo versante regalano piste da sci infinite e panorami alpini mozzafiato proprio a due passi dal confine italiano. Tra le località da visitare si può iniziare da St. Moritz, un paesino molto caratteristico delle Alpi Svizzere, protagonista dei cinepanettoni e meta preferita dai vip di tutto il mondo. Nella città si trovano più di trecento chilometri di piste ed incantevoli mercatini di Natale, da raggiungere magari con il mitico trenino rosso che collega Tirano a Saint Moritz attraverso paesaggi incontaminati, fino a 2.253 metri di altezza. Questo è solo uno dei treni panoramici che attraversano la Svizzera , infatti ce ne sono altri che attraversano le vallate e si arrampicano sulle montagne, come quello da Saint Moritz a Zweisimmen, che offre panorami degni di Heidi. Altra cittadina deliziosa è Arosa. Di recente il complesso sciistico è stato unito a quello di Lenzerheidi creando un'area di 225 chilometri di piste.

Un'alternativa allo sci potrebbe essere quella di fare escursioni con le racchette per raggiungere laghi ghiacciati, vette panoramiche o per attraversare suggestivi boschi innevati; o infine si può più semplicemente passeggiare nella valle dello Schanfigg, dove sorge Arosa, che, essendo chiusa al traffico, offre una visita davvero piacevole. Senza auto è anche il paesino di Saas Fee, immerso nella natura del Canton Vallese. Gli unici mezzi di trasporto che vedrete sono quelli elettrici, oltre a qualche volpe o cervo che si aggira indisturbato tra le strade. Tutto questo ha contribuito a preservare l'atmosfera magica di un tempo, che diventa ancor più suggestiva nel periodo di Natale. Appartiene alla Svizzera anche la pista più lunga d'Europa, la Kleine Matterhorn, ben 3.883 metri. Questo è un luogo da non perdere durante le vostre vacanze di Natale a Zermatt.

Alpi Austriache

[Foto di JohnnyB]

Per un Natale classico oltre il confine, altra meta da considerare è l'Austria. Aspettare in Natale tra le cime innevate austriache sarà di sicuro un'esperienza unica e speciale. La città per eccellenza delle Alpi Austriache è Innsbruck che, per le feste natalizie mette in scena ben cinque mercatini. Le cose da ammirare sono tante e tutte originali, a partire dal vicolo delle fiabe che attirerà tutti i bambini con i personaggi delle loro favole preferite che si affacciano dalle finestre, e il grande albero di Natale realizzato interamente in Swarovski, che arricchisce Marktplatz. A parte Innsbruck, anche tutti gli altri mercatini del Tirolo hanno qualcosa di speciale che animeranno le vostre vacanze natalizie. Nel borgo medievale di Hall, ogni sera viene proiettata sulle facciate di Obere Stadtplatz la data che ricorda quanti giorni mancano al Natale. A Lienz  tutti i giorni alle 18:30 si apre una finestra del municipio e viene presentata un'opera d'arte fino al 24 dicembre.

A Mayrhofen il mercatino è preceduto da un sentiero incantato che parte dalla strada principale, attraversa il bosco Scheulingwald e arriva nella Waldfestplatz,dove si tiene in mercatino insieme a rappresentazioni teatrali e presepi viventi. Spostandoci verso la zona della Carinzia uno dei luoghi più belli è Villach, che a Natale si immerge in un'atmosfera magica, come se tutto il paese fosse trasportato improvvisamente nel regno di una favola. Le luci illuminano le vie del centro  e si aprono i suoi famosi mercatini di Natale. Durante le feste di Natale l'intera città si anima, infatti ogni anno vengono organizzati più di 100 eventi dedicati a  grandi e piccoli, tra cui concerti corali e piccoli spettacoli teatrali tenuti su palchi a forma di lanterna.

Alpi Tedesche

[Foto di Allie_Caulfield]

Le Alpi tedesche offrono la possibilità di fare una vacanza eccezionale e di sciare su piste uniche che sono anche state lo scenario delle gare di Coppa del Mondo. I complessi più belli della Germania si trovano in Baviera, nell'Algovia ed al confine con l'Austria. Rispetto a quelli delle altre zone delle Alpi questi sono più piccoli ma questo li rende ancor più affascinanti. Un esempio sono i comprensori di Oberbayern e Allgäu. Il comprensorio del Fellhorn-Kanzelwand è il più grande della Germania, e la sua particolarità sta nel fatto che permette di sciare sia in Germania che in Austria, scendendo da un lato e risalendo dall'altro. Sulle Alpi tedesche si può provare davvero di tutto, come scendere dalla discesa ce è stata percorsa dai campioni della Coppa del Mondo, a Garmisch, oppure divertirsi sullo snowboard a Rossfeld. Ma i divertimenti non sono solo legati alla neve, infatti sulle Alpi bavaresi si trovano tantissimi castelli da favola, laghi ghiacciati e borghi medievali che ospitano graziosi mercatini natalizi.

I mercatini sono il motivo principale che muove i turisti nello scegliere di partire per la Germania nel periodo natalizio. I mercatini di Natale in Germania sono davvero tanti, ma i più caratteristici delle Alpi bavaresi si trovano nelle cittadine di Füssen, Murnau, Kempten e Prien. A Füssen si celebra un mercatino molto romantico all'interno del monastero di St. Mang. Questo luogo ha un'atmosfera mistica e a Natale si riempie di luci e i gruppi folkloristici intonano musiche e canzoni tipiche rendendo tutto molto suggestivo. Una visita la merita anche Murnau, dove viene allestito un villaggio natalizio che aspetta l'arrivo di Babbo Natale. Il mercatino più grande si trova nell'Algovia ed è quello di Kempten. Durante l'Avvento si può passeggiare nella cittadina e trovare le decorazioni più originali e fantasiose, ma l'attrazione più attesa è la fontana di Natale decorata artisticamente sulla piazza del municipio, raffigurante scene natalizie. Infine l'ultimo mercatino da non perdere è quello di Prien che si trova immerso nel lago di Chiemsee dove sorge l’isola del Frauenchiemsee che durante l’Avvento si tinge di mille colori e luci creano suggestivi giochi di luce sull'acqua.

Alpi Francesi

[Foto di Mattharvey1]

La parte più occidentale delle Alpi è occupata da quelle francesi, che vantano ben 85 stazioni sciistiche e sono senza dubbio la destinazione per eccellenza per tutti gli amanti degli sport invernali. Le Alpi francesi comprendono anche la sommità del Monte Bianco, che con i suoi 4.807 metri risulta essere la vetta più alta. Molte località alpine della Francia sono entrate nella leggenda dello sci, ricordiamo Alpe d'Huez, Deux Alps, Val Isere, Chamonix, Morzine, Val Thorens, ma in realtà sarebbero molte altre ancora le località da segnalare come mete perfette per una vacanza sulla neve. Tra queste spicca Chamonix, una delle più antiche località sciistiche in Francia e offre ancora il suo charme e la sua neve a tutti gli appassionati di montagna.

Oltre allo sci l'altro motivo per visitare le Alpi Francesi sono i caratteristici borghi che a Natale acquistano maggiore fascino. Nelle Alpi del lato della Costa Azzurra si trova il paese di Lucéram, che a Natale si tramuta in un presepe a celo aperto. Lucéram è un paesino di pietra arroccato sulla montagne, al suo interno si inerpicano stradine dove lavorano laboriosi gli artigiani. Nel periodo del Natale ogni abitante del paese crea il suo presepe e lo espone nei posti più bizzarri, sul balcone, dentro vasi, nelle grondaie ed alcuni nelle cassette delle lettere. Un'altra città da visitare è Annecy che offre ai suoi visitatori illuminazioni, concerti, presepi, mercatini di Natale e anche un trenino turistico per facilitare gli spostamenti in città. Merita una visita anche Lione, che si trova nella regione Rodano – Alpi. Questo mercatino è formato da 150 chalet in legno che ospitano oggetti di tutti i tipi e tante deliziose leccornie. Tutto questo è reso ancor più suggestivo dalla festa delle luci che si tiene a Lione dal 6 al 9 dicembre. Tra gli altri mercatini da visitare ricordiamo quello di Grenoble, luogo ideale per i più piccoli grazie al Villaggio di Babbo Natale, dove si può ammirare la fabbrica dei giocattoli con manichini che si muovono e incontrare Babbo Natale. Infine la località di Megève, una diva delle neve che ogni anno diventa il posto ideale per svegliarsi il mattino di Natale, brindare a Capodanno, e godere di un week end rigenerante all'insegna del benessere.

[Foto principale di Maury.c69]