Foto di Phlegrean
in foto: Foto di Phlegrean

L'Italia è un paese che non smette mai di stupire per la sua straordinaria varietà paesaggistica e culturale. Girarla in auto da cima a fondo permette una full immersion nell'anima del Belpaese. Abbiamo pensato di segnalarvi 4 emozionanti road trip attraverso la penisola: itinerari di 14 giorni alla scoperta delle principali città italiane, attraversando borghi incastonati nel verde, coste da sogno e scenari meravigliosi. I percorsi si intendono con partenza da Roma.

Percorso 1: da Roma a Venezia
Percorso 2: da Roma a Bologna
Percorso 3: da Roma al Salento
Percorso 4: Dalla costa adriatica al Lago di Como

Percorso 1: da Roma a Venezia

Venezia (foto Pixabay)
in foto: Venezia (foto Pixabay)

Imboccando l'autostrada Roma-Civitavecchia per poi attraversare la Statale SS1 Aurelia si può esplorare il litorale tirreno per raggiungere le Cinque Terre facendo poi tappa nelle principali città del Nord. Partendo da Roma, avanziamo verso spiagge e stabilimenti balneari come quelli di Marina di Grosseto o Castiglione della Pescaia, dove sostiamo un giorno. Tappa successiva è Pisa, dove facciamo una sosta di un giorno: il tempo che serve per visitare Piazza dei Miracoli con la celebre Torre Pendente e i deliziosi Lungarni. Visitiamo località della Maremma toscana come Viareggio e Forte dei Marmi e arriviamo così a Massa, la capitale del marmo. Qui ci fermiamo un giorno per ripartire per La Spezia. E qui arriva il clou del nostro viaggio: le Cinque Terre. Un'esperienza romantica e indimenticabile, un insieme di piccoli borghi affacciati a picco sul mare, per paesaggi dall'incanto pittoresco. Percorrendo la litoranea delle Cinque Terre si arriva a Riomaggiore, Manarola, Corniglia, Vernazza e Monterosso al Mare. Tutta questa bellezza merita una sosta di tre giorni. Rinfrancati e con il cuore ancora pieno di meraviglia, facciamo tappa a Genova, dove ci fermiamo un giorno per ammirare l'Acquario e la Cattedrale di San Lorenzo. Ripartiamo e questa volta ci dirigiamo verso Torino. Il capoluogo sabaudo ha moltissimo da offrire in termini di attrazioni culturali: dalla Mole Antonelliana che ospita il Museo del Cinema fino al Museo Egizio, a quello dell'Automobile e alla Basilica di Superga. Questa elegante città merita una sosta di un paio di giorni. Percorrendo la A4, in un paio di ore avremo raggiunto Milano, dove ci fermeremo tre giorni per visitare la capitale della moda sovrastata dal mitico Duomo. Proseguiamo per Verona, la città di Romeo e Giulietta, dove abbiamo un giorno a disposizione per ammirare il suo stupendo centro storico. E finalmente siamo giunti alla meta del nostro viaggio: Venezia, città lagunare unica al mondo che riempie di meraviglia con i suoi romantici ponti e suggestivi canali.

Percorso 2: da Roma a Bologna

Un road trip dell'Italia centrale parte da Roma e attraversa i pittoreschi borghi dell'Umbria per poi raggiungere Perugia, Siena, Firenze e infine Bologna. Imboccando la A1 in direzione SS4, il percorso inizia nella suggestiva cornice della Cascata delle Marmore a Terni, dove ci fermiamo un giorno per fare visita al Duomo e alla Basilica di San Valentino, che ospita le spoglie del famoso protettore degli innamorati. Prendiamo la SS3 e proseguiamo verso Spoleto, Foligno e infine Assisi, fermandoci una notte in ognuno di questi splendidi borghi medievali, circondati da natura incontaminata e ricchi di testimonianze storico-artistiche: ne sono un esempio il Duomo di Spoleto, l'Abbazia di Sassovivo a Foligno e naturalmente i luoghi della spiritualità francescana ad Assisi, come la Basilica di San Francesco e la Basilica di Santa Maria degli Angeli con la Porziuncola.

Bologna – Foto Wikimedia Commons
in foto: Bologna – Foto Wikimedia Commons

In men che non si dica arriviamo a Perugia, dove ci fermiamo due giorni per esplorare il meraviglioso centro storico e fare escursioni sul Lago Trasimeno. Adesso, imboccando il RA6 per siamo pronti per approdare nella splendida Siena: qui il tour di due giorni prevede una visita al centro storico partendo da Piazza del Campo con salita sulla Torre del Mangia e una tappa nei luoghi più turistici come il Duomo, il Battistero e Santa Maria della Scala. Prendendo il Raccordo Autostradale 3 passiamo una giornata a San Gimignano, caratteristico borgo dalle incredibili torri medievali, per poi arrivare a Firenze. Nella culla del Rinascimento ci fermiamo tre giorni, abbastanza per selezionare al meglio cosa vedere e cosa no. In ogni caso, non possono mancare una visita al Museo dell'Opera del Duomo e una romantica passeggiata sul Ponte Vecchio. Siamo pronti per ripartire imboccando la A1: questa volta la destinazione è Bologna, tappa finale del nostro viaggio, pronta ad accoglierci con il suo centro storico in cui spiccano le due caratteristiche torri della Garisenda e degli Asinelli.

Percorso 3: da Roma al Salento

Un itinerario di due settimane nel Sud Italia attraversa i principali centri della Costiera Amalfitana, per poi raggiungere il pittoresco Cilento e fare tappa in Basilicata e Puglia. Partendo da Roma basta procedere sulla A1 per ritrovarsi a Napoli. La nostra sosta alla scoperta della città partenopea dura tre giorni, per una full immersion nel folklore e nella vivacità del capoluogo campano. Numerosi i misteri e le sorprese che nasconde a ogni angolo, come la Napoli sotterranea e il pittoresco centro storico con la caratteristica via dei presepi di San Gregorio Armeno. Non può mancare una visita ai dintorni di Napoli, che custodiscono i siti archeologici di Pompei ed Ercolano.

Costa otrantina – Foto di Andrea D’Alba
in foto: Costa otrantina – Foto di Andrea D’Alba

E come se non ne avessimo abbastanza di meraviglie, facciamo tappa in uno dei luoghi più incantevoli della Penisola: la Costiera Amalfitana. Tra curve ripide e paesaggi mozzafiato percorriamo la Statale Panoramica 163 alla scoperta di gioielli come Positano, Amalfi, Ravello, Maiori, Minori, Vietri sul Mare. Qui è d'obbligo una sosta di tre giorni per riempirsi gli occhi di scenari da sogno e un mare da favola. Si prosegue per un altro meraviglioso angolo di paradiso in Campania: il Cilento, noto per la natura selvaggia e le spiagge incontaminate. Agropoli, Castellabate, Palinuro sono solo alcune delle mete del nostro viaggio e in questa pittoresca area costiera ci soffermiamo due giorni. Proseguendo sulla A3 raggiungiamo la perla del Tirreno: Maratea, situata sulla costa lucana. Qui ci fermiamo una notte, poi trascorriamo un giorno a Matera, la suggestiva città dei Sassi. E siamo finalmente pronti per addentrarci nel Salento, il Tacco d'Italia. Si parte da Ostuni, la meravigliosa città bianca, per poi percorrere il litorale adriatico e infine jonico in un itinerario all'insegna della bellezza, dalla magica Otranto alla vivace Gallipoli dove ha termine il nostro viaggio.

Percorso 4: Dalla costa adriatica al Lago di Como

Percorrere in lungo e in largo lo Stivale può rivelarsi un'impresa entusiasmante ma molto faticosa. Eppure un road trip per la Penisola può rivelarsi un'opzione flessibile e modellata sui propri ritmi. Questa volta, partendo dalla Capitale, percorriamo il litorale adriatico attraversando località di mare come Benedetto del Tronto. Passiamo quindi all'esplorazione della costa marchigiana addentrandoci nella spettacolare Riviera del Conero: spiagge lambite da sabbia bianca e immerse nel verde della macchia mediterranea. Qui troviamo località ricche di storia e bellezze naturali come Numana e soprattutto Sirolo, dove ci fermiamo due giorni facendo tappa anche ad Ancona e alle Grotte di Frasassi. Immettendoci sulla A14, prima di proseguire per la Riviera Romagnola facciamo una deviazione dal percorso per fermarci a Urbino.

Lago di Como – Foto di Paolo Margari
in foto: Lago di Como – Foto di Paolo Margari

E non dimentichiamo una sosta in quella che è considerata la più antica Repubblica del mondo: San Marino. Nove castelli, tre torri e scenari suggestivi: vale la pena di sostare un giorno per godersi una gita breve ma caratteristica. Ora siamo pronti per fare tappa a Rimini, Riccione e altri centri del divertimento balneare come Cervia e Cesenatico. Sostiamo due notti in queste località prima di fare visita a Ravenna, città ricca di arte e storia. Un giorno di sosta e via, verso un viaggio emozionante e impegnativo: le Dolomiti on the road. Attraverso la A22 possiamo raggiungere Trento e infine Bolzano. In questo scenario montano sostiamo tre giorni per fare tappa nei pittoreschi comuni sparsi nei dintorni: Canazei, Ortisei ma anche la deliziosa Merano. Una vacanza in montagna in Trentino-Alto Adige è l'ideale sia in estate che in inverno, e il maestoso scenario delle Dolomiti riempie di intense emozioni. Il contatto con la natura incontaminata non è finito: ci dirigiamo verso lo spettacolo del lago di Garda, dove sostiamo un paio di giorni per ammirare le sue meraviglie, tra parchi, giardini e luoghi di interesse storico. Non manca l'occasione per fare una tappa a Mantova, città ricca di testimonianze culturali. Il nostro percorso si conclude in un altro suggestivo scenario naturale: il Lago di Como.